2018: dieci indimenticabili frammenti di sport… oltre il tennis

2018: dieci indimenticabili frammenti di sport… oltre il tennis

Non solo le imprese di Nadal, Federer e Djokovic in questo 2018. Ecco 10 dei più importanti ed eclatanti eventi accaduti nel mondo dello sport durante quest’annata densa più che mai di emozioni

di Nicola Vaselli

Lo sport suscita in noi emozioni profonde: ci esaltiamo per i trionfi dei campioni e ci deprimiamo per le loro sconfitte. Alla fine di ogni anno di solito si fa un bilancio della stagione appena trascorsa cercando di ricordare quegli attimi che hanno caratterizzato gli eventi più importanti e intensi. Senza nessuna pretesa di professionalità né di imparzialità ho pensato di stilare la mia personale “classifica” che non è di merito, ma  nata così, un po’  a caso, man mano che mi venivano in mente le competizioni da trattare. Menzionerò sport noti e sport meno noti, ci saranno delle mancanze forse imperdonabili e delle presenze che spero vi stupiranno. Avvertimento: non ci sarà il tennis perché costantemente indeciso tra il ventesimo major di Roger conquistato in Australia a 36 anni suonati, l’Undecima di Nadal al Roland Garros e il dirompente ritorno di Djokovic suggellato dalla sua grandiosa accoppiata Wimbledon – US Open, non sapevo proprio a chi dare la preferenza e inevitabilmente avrei scontentato qualcuno. E poi qui su Tennis Circus c’è gente più valida di me che ne scriverà in abbondanza. Spazio quindi a tutti gli altri sport, specialmente a quelli che in Italia chiamiamo, con scarsa cultura di base, “minori”. Buona lettura.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuseppe De Candia - 1 settimana fa

    Bravo Nick, sapevo che il resoconto più lungo sarebbe stato quello sul ciclismo, ma non avrei mai immaginato che se la sarebbe giocata fino all’ultimo col curling. Una carrellata di emozioni raccontata con precisione e stile, al di sopra delle parti. Bravissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola Vaselli - 1 settimana fa

      Grazie. Eh si, col ciclismo sono andato via liscio come l’olio…e non mi sono accorto di quanto stessi “allungando”. Come si dice ? Non si interrompono le emozioni ! :) Comunque sia ho cercato di essere equilibrato e se devo proprio scegliere le storie che ho scritto con più piacere allora opto per le quattro delle Olimpiadi Invernali.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mary Cazzato - 1 settimana fa

    Nn ti sfugge nulla…☺️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola Vaselli - 1 settimana fa

      Non mi sfugge nulla…ad eccetto delle cose veramente importanti della vita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giuliana Cau - 1 settimana fa

    Calcio e Pallavolo uber alles. Momenti di gloria davvero unici :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola Vaselli - 1 settimana fa

      Ho inserito la pallavolo con entusiasmo e convinzione, mentre il calcio solo perchè era doveroso farlo (impossibile ignorare i mondiali)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Daniela Narducci - 1 settimana fa

    Il curling

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola Vaselli - 1 settimana fa

      Immancabile anche perchè la storia della squadra americana è unica !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Maria Covaci - 1 settimana fa

    Ole ole ole Rafa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola Vaselli - 1 settimana fa

      D’accordo…ma…l’immagine di copertina non riguarda l’articolo. Lo hai letto ? :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy