World Padel Tour 2018: si parte!

World Padel Tour 2018: si parte!

Mancano solo poche ore, ormai, all’avvio della stagione 2018 del World Padel Tour. Si parte oggi alla 16:00 con le quali del Master di Catalogna Estrella Damm.

di Fabrizio Messina

UN TORNEO DA RECORD? – Nella cittadina di Badalona, località turistica a pochi chilometri da Barcellona, si cercherà di battere il record di spettatori paganti ad una partita di padel. Il Master si giocherà nel palazzetto dello sport costruito in occasione delle olimpiadi Barcellona ’92 e già sfruttato per le gare olimpiche di basket e di boxe, oltre che per altri eventi. Con la sua capienza di 6000 posti proverà a battere il precedente record di 5900 paganti per una partita di padel.

I PROTAGONISTI – Il  tabellone principale del Master di Catalogna avrà inizio il 20 marzo. Ai nastri di partenza tutte le migliori giocatrici ed i migliori giocatori del circuito. Tra i favoriti la coppia formata da Fernando Belasteguin e Pablo Lima che si ritrovano insieme per il quarto anno di fila, con l’obiettivo di confermare la vetta del ranking mondiale conquistata nella scorsa stagione. Ma anche giocatori e giocatrici che rientrano da  lunghi stop dovuti ad infortuni come Juan Martin Diaz e la madrilena  Alejandra Salazar. Da tenere sotto attenta osservazione alcune nuove coppie di spicco come qeulla formata proprio da Juan Martín Díaz e Paquito NavarroSanyo Gutiérrez e Maxi Sánchez,  Matias Diaz con la rivelazione Alejandro Galán.

Alvaro-Cepero-1900x1068

GALA WPT 2018 – Il Master della Catalogna è stata preceduto lunedì dal galà ufficiale di presentazione della prossima stagione del World Padel Tour. Alla giornata erano presenti tutti i protagonisti del circuito. Il presidente del World Padel Tour, Ramón Agenjo, il direttore generale del circuito Mario Hernando, ed il presidente del Consiglio Superiore dello sport José Ramón Lete,  hanno presentato i risultati raggiunti nel 2017  e gli obiettivi del 2018. In particolare come confermato dal direttore generale Mario Hernando è stato rinnovato il contratto con Gol television per i diritti televisivi.

PADEL TE PERSIGUE – Sempre sul fronte televisivo, poi, è stata annunciata la realizzazione di un  nuovo spot  ‘Pádel te persigue’,  che verrà trasmesso attraverso tutti i mezzi di comunicazione e soprattutto l’impiego di un numero maggiore e qualitativamente superiore di telecamere per le riprese televisive che consentiranno di avere una migliore qualità dell’immagine.  Molte le novità tra cui il lancio di una tappa interamente dedicata al padel femminile: il Women Open.

I PREMIATI – Durante la cerimonia sono stati premiati Fernando Belasteguín e Pablo Lima come migliore coppia maschile e María José e María Pilar Sánchez Alayeto, come migliore coppia femminile. Il premio rivelazione dell’anno è andato, tra gli uomini,  al madrileno Alejandro Galán capace, nella passata stagione, di salire dal numero 52 al numero 10 del ranking e ad Ariana Sánchez per le donne. Come migliori punti dell’anno sono stati premiati quello giocato da Matías Díaz e Maxi Sánchez contro Franco Stupaczuk e Cristian Gutiérrez nella categoria maschile, durante la finale del Cerveza Victoria Mijas-Costa del Sol Open; e quello tra Marta Marrero e Catalina Tenorio contro Lucía Sainz e Gemma Triay, giocato durante la finale del Granada Open, per quanto riguarda le donne.  Buon padel a tutti!

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Flavio Totino - 4 mesi fa

    E lo squash?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Massimo Mangiarotti - 4 mesi fa

    Cosa c’entra con il tennis. ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 4 mesi fa

      E’ comunque uno sport sotto la FIT, similare al tennis. Vogliamo dedicare spazio ad altri sport,

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Mangiarotti - 4 mesi fa

      Il rugby fa parte del calcio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy