Addio alla Hopman Cup, al suo posto l’ATP Cup dal prossimo anno

Addio alla Hopman Cup, al suo posto l’ATP Cup dal prossimo anno

Il celebre torneo di esibizione australiano abbandona il circuito dopo più di trent’anni. La Hopman Cup verrà sostituita dall’ATP Cup, la Coppa del Mondo del tennis.

di Andrea Lombardo

Era già nell’aria ma adesso è arrivata la conferma da parte dell’ITF e di Tennis Australia: la Hopman Cup non si giocherà più a partire già dal 2020. La città di Perth verrà privata di uno degli eventi più coinvolgenti del circuito, il torneo misto di esibizione di squadre, vinto negli ultimi due anni da Belinda Bencic e Roger Federer.

APPRODA L’ATP CUP – L’eliminazione della Hopman Cup è dovuta all’introduzione di un nuovo torneo da parte dell’ATP. Si tratta dell’ATP Cup, un torneo a squadre che stravolgerà l’intero calendario, almeno per il primo mese. Sarà il primo torneo stagionale e parteciperanno ben ventiquattro nazioni, divise in sei gruppi. Ciascun incontro tra due nazioni sarà deciso da due singolari e un doppio. I match del girone verranno disputati a Brisbane e Adelaide, mentre sarà Sydney la sede dei match ad eliminazione diretta. [Tutte le informazioni informazioni qui]

IL DISACCORDO DELL’ITF – Nonostante la decisione presa, tramite un comunicato l’ITF ha reso pubblica la volontà di portare avanti la Hopman Cup: “L’ITF crede fortemente nell’importanza degli eventi combined nel calendario e si impegna affinché la Hopman Cup possa continuare ad andare in scena. 
L’ITF ha iniziato la ricerca di un nuovo partner e ha ricevuto ottenuto un grande interesse da parte di varie città nel mondo. […] 
David Haggerty, presidente della Federazione Internazionale Tennis, ha aggiunto: “Ci impegneremo a rispettare i valori della Hopman Cup in futuro e siamo incoraggiati dal grande supporto già espresso. Stiamo discutendo con potenziali partner per decidere quando e dove il torneo si terrà. Manterremo viva la Hopman Cup e ci auguriamo nuove edizioni di gran successo”. 

Sembra quindi che il torneo possa tornare in futuro, ma in una sede diversa e in un periodo della stagione diverso. Le probabilità che il torneo non ottenga più lo stesso successo sono tante e verranno sicuramente prese in considerazione dagli organizzatori. Sarà fondamentale anche attrarre ottimi giocatori così com’è sempre accaduto a Perth, soprattutto con Roger Federer.
Lo svizzero ha dichiarato: “È una notizia molto triste. Mi sono divertito molto negli ultimi anni a giocare lì, ho trascorso dei momenti bellissimi giocando anche con Mirka e Martina Hingis”. 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ryan Giardullo - 3 mesi fa

    che merde!
    l’unico torneo che mi facevano sotto casa,lo vanno a togliere dal calendario

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michal Walkow - 3 mesi fa

    E che du palle, la Hopman Cup era molto meglio di tutti gli altri tornei di esibizione messi insieme.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Trimonti Maurizio - 3 mesi fa

    Coppia simpatica federer bencic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy