Best Quotes Of The Week, Seppi: “Federer ha meritato di vincere”

Best Quotes Of The Week, Seppi: “Federer ha meritato di vincere”

Ritorna anche questa settimana la raccolta delle migliori dichiarazioni dal circuito tennistico e di tutto quello che ci gravita attorno: i ringraziamenti di Hewitt a Wimbledon, i chiarimenti di Roger e le parole di Grigor Dimitrov…


Lleyton Hewitt ringrazia gli organizzatori di Wimbledon per la wildcard
Ringrazio Wimbledon per la Wildcard. E’ un onore giocare un’altra volta in un posto così stupendo. Grandi ricordi.” (LLeyton Hewitt su Twitter)

350500-lleyton-hewitt


Dimitrov e l’eccessivo paragone con Roger
Credo di essere stato per troppo tempo paragonato a Roger. All’inizio la cosa mi divertiva però poi ha cominciato a pesarmi. La gente parlava solo di quello e penso che questo alla fine mi abbia danneggiato. Non era la situazione ideale per un giovane giocatore emergente come me che voleva solo dimostrare il suo valore come persona e come tennista. Sono contento che tutto questo ora sia finito: adesso posso guardare al futuro. Non ho avuto idoli ma modelli. Io e mio padre guardavamo sempre in tv Agassi e Sampras: vero però che quando iniziai a vedere le partite di Federer tutto cambiò; mi vedo un po’ in lui quando gioco il rovescio a una mano. Servo bene. Credo che la battuta sia uno dei miei colpi migliori, ma anche con il rovescio non sono niente male”. (Grigor Dimitrov)

dimi

Federer risponde alle dichiarazioni di Boris Becker
Credo che siano dichiarazioni inopportune. Becker non può conoscere il rapporto che ho con Djokovic: è vero all’inizio non mi piacevano certi suoi atteggiamenti in campo ma ora Nole si comporta benissimo ed è molto rispettoso. Non ho più nessun problema con lui: abbiamo amici diversi ma quando ci incontriamo parliamo tranquillamente. A volte si parla troppo, bisogna stare attenti a rilasciare certe dichiarazioni alla stampa. Becker semplicemente non ha nessuna idea di cosa sta parlando. Eppure dovrebbe conoscermi abbastanza bene per sapere che sono un tipo tranquillo. Io a lui non lo giudico come coach di Djokovic , ma come Boris Becker, la persona che ho conosciuto prima che diventasse allenatore e che è sempre stata il mio idolo. Io sono aperto e amichevole con le persone e non ho bisogno di fingere”. (Roger Federer)

novak_djokovic_boris_becker_at_the_novak_djokovic_foundation_gala_dinner

Le opinioni divergenti di Milos Raonic e Kevin Anderson sul miglior servitore del circuito
Credo che sia io il miglior servitore del circuito. Il mio servizio mi fa andare lontano. Non bisogna vedere solo quello che puoi fare con la battuta, ma anche come puoi migliorarla. Se guardi i risultati e i numeri, il mio servizio mi ha fatto andare lontano” (Milos Raonic)

Se guardiamo ai numeri, dobbiamo ammettere che Ivo è il migliore. La sua prima di servizio è eccezionale. La miglior seconda è quella di Isner” (Kevin Anderson)

-

Federer e Seppi soddisfatti della grande settimana
E’ la prima volta che vinco un torneo per otto volte – è uno dei miei preferiti. E’ stato un gran match. Il servizio mi ha salvato un paio di volte nel primo set. Vincere qui, a ridosso di Wimbledon, è sempre speciale. (Roger Federer)

E’ stata una settimana fantastica per me, ho raggiunto la mia prima finale in un ATP 500 e sono contento del livello espresso. Lui ha giocato meglio nei momenti decisivi e ha meritato di vincere. Mi porterò bei ricordi da questo torneo” (Andreas Seppi)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy