Dalle stelle alle stalle: Arantxa Sanchez a rischio carcere

Dalle stelle alle stalle: Arantxa Sanchez a rischio carcere

Nel campo grintosa e spesso vittoriosa, nella vita sull’orlo del baratro. Senza nè soldi, nè casa, la spagnola rischia il carcere per un debito mai onorato.

di Francesco Papa
 Arantxa Sanchez Vicario, ex tennista spagnola considerata tra le migliori giocatrici di tutti i tempi, si trova in una posizione davvero scomoda: tra guai familiari e finanziari, rischia il carcere.
Pochi anni fa, la donna spostò la sua residenza nel paradiso fiscale di Andorra, in modo da pagare meno tasse, commettendo però un illecito. Il fisco spagnolo le impose dunque un pagamento immediato di 3,5 milioni che negli anni sono lievitati fino a 5 milioni circa.
La Banca del Lussemburgo cerca di recuperare questo denaro dal 2011 e poco tempo fa ha chiesto alle autorità il mandato d’arresto per entrambi i coniugi. Quindi il marito l’ha lasciata, portandosi con sè i trofei vinti in carriera e chiedendo la custodia dei due figli.
Nel novembre scorso la Sanchez, interrogata da un giudice come persona informata dei fatti dichiarò: «Lui e mia madre erano ossessionati dal voler controllare e gestire le mie finanze, facevano tutto loro ma con operazioni scriteriate mi hanno fatto perdere, in tutto, circa 50 milioni di euro».
11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roberto Corbetta - 4 mesi fa

    Problemi suoi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Matteo Scarso - 4 mesi fa

    Antonio Guadagnin

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio Guadagnin - 4 mesi fa

      Storie a lieto fine…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Antonio Guadagnin - 4 mesi fa

      Storie a lieto fine…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fernando Valeri - 4 mesi fa

    Paga!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lia Maceratesi - 4 mesi fa

    Sono molto dispiaciuta per lei. Spero non sia vero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Maddi Montini - 4 mesi fa

    Nn credo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giovanna Chiaramonte - 4 mesi fa

    Ma come si fa a sperperare patrimoni non me lo spiego

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Michele Monfasani - 4 mesi fa

    Ahia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Davide Bonetti - 4 mesi fa

    Un po superficiale come resoconto della storia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gianni Debella - 4 mesi fa

    Jajajajajaj sti tennisti son un disastro

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy