Djokovic ai box: niente Miami

Djokovic ai box: niente Miami

Il serbo ha dato la notizia su Twitter, annunciando il ritiro per un problema al gomito. Perderà i 1000 punti conquistati nel 2016

«Mi scuso con i miei tifosi e con le persone che hanno comprato i biglietti per vedermi giocare dal vivo al Miami Open. Sfortunatamente, sono infortunato e non sono in grado di giocare». Novak Djokovic sceglie il mezzo social per dare una notizia che era nell’aria già da qualche giorno: non ci sarà Master 1000 di Miami dove è stato campione 6 volte e negli ultimi 3 anni consecutivi.

RECUPERO – Troppo forte il fastidio al gomito per il campione serbo che già dopo la sconfitta con Kyrgios a Indian Wells era andato da uno specialista per farsi monitorare il problema fisico. «È un infortunio che mi porto dietro da mesi, ma è peggiorato nell’ultima settimana. Farò del mio meglio per tornare in campo il prima possibile».

OBIETTIVO – Miami, già orfana di Andy Murray, perde così anche il suo numero 2. L’obiettivo per il serbo potrebbe essere quello di ritrovare competitività per l’inizio della stagione sul rosso. La sensazione che resta però, è che Nole debba ritrovarsi soprattutto dal punto di vista psicologico e motivazionale per (quantomeno) avvicinarsi al cannibale che era stato fino allo scorso Roland Garros.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy