Et voilà, Caroline Garcia!

Et voilà, Caroline Garcia!

La tennista francese ha fatto impazzire i suoi connazionali con la doppia vittoria, pur inutile, nella finale di Fed Cup. E ora in molti potrebbero aspettarsi un suo salto di qualità anche nel circuito.

Caroline Garcia batte Petra Kvitova 7-6 6-3. Fuori una.
Caroline Garcia batte Karolina Pliskova 6-3 3-6 6-3. Fuori due.
Una doppia vittoria contro le numero 11 e 6 del mondo nella finale di Fed Cup non capita poi così spesso. Le due grandi partite sono state rese inutili dalla rimonta ceca, ma il tennis francese potrebbe aver trovato una giocatrice in grado di recitare un ruolo da protagonista nei grandi tornei Wta.

LA CARRIERA – Allenata dal padre Louis, diventa professionista dal 2011 quando raggiunge il secondo turno sia agli Australian Open che al Roland Garros. Nel 2013 entra nella top 100 mentre l’anno successivo vince il suo primo titolo Wta, a Bogotà, battendo l’ex numero 1 Jelena Jankovic. Nel 2015 entra nelle prime 40 del ranking, perdendo le finali messicane di Acapulco e Monterrey, ma conquistando il torneo di Limoges (Wta 125) a fine stagione.

IL SUO 2016 – È l’anno del (primo)salto di qualità. Vince a Strasburgo e Maiorca ma è nel doppio che dà il meglio di sé. In coppia con Kristina Mladenovic vive una stagione ad altissimo livello, vincendo a Charleston, Stoccarda, Madrid e Roland Garros, e perdendo solo in finale agli Us Open. Raggiunge il 23° posto nella classifica Wta di singolare e il 2° nel ranking di doppio.

E ORA? – Al momento Caroline Garcia è la miglior tennista francese in circolazione. Lo dice il ranking, e non solo quello. Le prestazioni in Fed Cup devono far sorridere gli appassionati d’oltralpe che potrebbero aver trovato un nuovo punto di riferimento all’interno del movimento che non vince uno Slam dal 2013 (Bartoli a sorpresa a Wimbledon), ma che ha avuto la sua ultima grande interprete in Amelie Mauresmo, ritiratasi nel 2009. Che non possa essere la 23enne di Saint Germaine en Laye la sua prossima erede?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy