Federer in Malawi, ma non per il tennis

Federer in Malawi, ma non per il tennis

Continua il programma di aiuti all’istruzione dei bambini della RF Foundation in Malawi

La beneficienza non dovrebbe essere mai sbandierata. In effetti, per questa occasione, Roger Federer non è stato da meno, riferendo molto sobriamente del suo viaggio in Malawi.

È stato invece il Nyasa Times che attraverso il suo sito ha dato la notizia che il campione svizzero sarà in Malawii per lanciare Lundu Community-Based Childcare Centre , insieme ad altre attività.

Si tratta del programma di educazione e assistenza pre-scolastica voluto dalla Roger Federer Foundation. Il prossimo 20 luglio ci sarà infatti proprio a Kamuzu, in Malawi, alla presenza del ministro per il Gender, l’Infanzia, le Disabilità e il Welfare Patricia Kaliati, una conferenza stampa di presentazione dell’attività.

MALAWI - CIRCA 2012: A stamp printed in Malawi shows Roger Feder

Il progetto è legato ad Action Aid e dispone di un finanziamento di 13,5 milioni in esecuzione per un periodo di 10 anni. Il programma è iniziato nel 2011.

Fin dalla sua nascita, i 14 000 bambini hanno beneficiato di una migliore qualità di istruzione che favorisce l’apprendimento precoce. La prossima fase del programma si propone di costruire 18 scuole dell’infanzia nel paese africano per assicurare che circa 37 000 bambini di età compresa tra 3-5 anni abbiano accesso ai servizi della prima infanzia.

Un progetto che completa, se mai ce ne fosse bisogno, la cifra di questo campione immenso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy