Feliciano Lopez: “Non vedo un successore di Djokovic a breve termine”

Feliciano Lopez: “Non vedo un successore di Djokovic a breve termine”

Feliciano Lopez ha rilasciato alcune dichiarazioni in una conferenza stampa a Miami. L’iberico ha lodato il dominio del numero 1 del mondo Novak Djokvoic, per parlare poi dell’argomento della settimana, il sessismo nello sport e nella società, su cui è stato molto diplomatico.

Feliciano Lopez si toglie il cappello di fronte alla superiorità del numero 1 del mondo Novak Djokovic. Lo spagnolo ha ammesso che, nonostante l’imprevedibilità dello sport, non vede nessuno in grado di insidiare il serbo a breve termine.

“Non vedo nessun successore di Djokovic. È vero che nel tennis, e nello sport in generale, può nascere da un momento all’altro un nuovo campione, che inizia a vincere tutto. Ma al momento credo proprio che resterà numero 1 a lungo“, ha dichiarato Feliciano in una conferenza stampa a Miami.

Il mancino di Toledo, che a Key Biscane gareggierà sia in singolo che in doppio (con Marc Lopez), ha detto di non avere mai visto “un numero 1 che abbia distanziato così tanto i suoi diretti inseguitori. Oggi, quando è al cento per cento, è praticamente impossibile da battere, perché il suo gioco è ad un livello impossibile da migliorare“. E gran parte del successo di Nole deriva, secondo lo spagnolo, “dalla grande dedizione e professionalità, che lo rendono imbattibile”.

image

Lopez infine non ha potuto evitare l’argomento della settimana, il sessismo nello sport e nella società. L’iberico è stato molto diplomatico: “Nella società di oggi l’uguaglianza tra uomini e donne è in gran parte già affermata. È un qualcosa di naturale, e non mi piacciono polemiche di questo tipo perché credo che la società, fortunatamente, ha fatto passi da gigante in questo senso“.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanna Usellini - 1 anno fa

    Z

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy