Il Raccattapalle: le terribili reazioni al Pennetta pensiero

Il Raccattapalle: le terribili reazioni al Pennetta pensiero

N.B. Questo articolo, pur partendo da dichiarazioni reali della Flavia nazionale, è totalmente, incommensurabilmente ironico e demenziale.

Non si spegne l’eco delle polemiche a seguito delle sconcertanti dichiarazioni di Flavia Pennetta.
La sfrontata tennista brinsina, a poche ore di distanza dal trionfo della coppia Bolelli-Fognini agli Australian Open, ha così commentato la vittoria dell’imperturbabile toy boy: “Credo che, con Simone, Fabio si senta molto bene in campo. E’ molto importante che tra chi gioca in doppio ci sia complicità e tra loro di sicuro non manca. Sono complementari: Fabio sente molto supportato”.
Parole di fuoco rincarate, a stretto giro di posta, da un’affermazione, se possibile, ancora più provocatoria e oltraggiosa. La riportiamo testualmente declinando ogni tipo di responsabilità: “C’è una bella chimica tra lui e Simone: questo è l’ingrediente fondamentale per far funzionare una coppia, in campo e nella vita”.
La spudorata Pennetta già in passato aveva dato scandalo con affermazioni oltremodo spiazzanti come: “il mondo è bello perchè è vario“, o :”rosso di sera bel tempo si spera”, provocando clamore e scalpore in tutti gli appassionati, ora però pare aver varcato anche l’ultima frontiera del buongusto.
Naturalmente non si sono fatte attendere le reazioni indignate dei principali protagonisti del circuito, capaci per una volta di fare fronte comune contro queste meschine calunnie.
Non possiamo che partire dalla piccata risposta del n. 1 del mondo, il serbo Novak Djokovic : “Le parole di Flavia rappresentano un colpo durissimo per la crescita del movimento, già pesantemente provato dai completi sfoggiati da Berdych e Kokkinakis”.
Generalmente schivo e lontano dalle polemiche, anche Roger Federer ha scelto di dire la sua su questa spinosa questione: “Non capisco davvero cosa abbia spinto la signora Pennetta ad infangare il lungo e faticoso lavoro fatto per accrescere la popolarità di questo sport, a nome della categoria manifesto il mio sdegno, auspicando che la WTA prenda celeri provvedimenti nei confronti di ‘sta pesciarola”.
Più laconico ma altrettanto graffiante il commento di Serena Williams: “Terrona flaccida.”
In questo coro di unanime condanna non mancano, seppur isolate, le manifestazioni di solidarietà all’indifendibile pesciarola avvizzita.
Primo fra tutti, il fidanzato Fabio Fognini, la cui arringa difensiva è degna di encomio: “Oh boh, che devo dire, se io sarei nei suoi panni penso che, nel senso che poi è facile giudicare quando uno dice cose che poi se avrebbe il tempo per pensarci starebbe zitta, ma poi che cazzo ne so, a me piacciono le tette porcodiaz”.
Reduce dalla cerimonia di insediamento anche il nuovo presidente della repubblica Sergio Mattarella ha speso delle parole in sostegno della cittadina italiana: “Chi è questa?”
In attesa di scoprire i prossimi capitoli di questa rovente polemica ci auguriamo che il buon senso prevalga, affinchè a Flavia sia risparmiata la lapidazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy