Hopman Cup, si parte!

Hopman Cup, si parte!

Domani, nella notte italiana (non prima delle 3 a.m.) prenderà il via la 27esima edizione della Hopman Cup, torneo che negli anni, tra appassionati e tennisti, è diventato un vero e proprio must di inizio stagione. Prima di occuparci di gironi, partecipanti e scontri, per chi non conoscesse questo torneo, proviamo a tracciarne un breve ma quanto più esaustivo possibile quadro descrittivo.

Hopman-Cup-Logo3-410x291

La Hopman Cup è un torneo a squadre per nazioni, che ormai da ventisei anni si disputa regolarmente nei primi di gennaio a Perth in Australia. L’evento prende il nome dal grande tennista e coach australiano Harry Hopman deceduto nel 1985. Ogni anno l’ITF seleziona otto squadre, rappresentanti di 8 nazioni diverse, ogni squadra è composta da una giocatrice e un giocatore (anche quest’anno l’Italia sarà presente con Flavia Pennetta e Fabio Fognini), che si sfidano per la conquista del titolo.

20141215_tennis-pennetta-fognini-gazzettait

La Hopman Cup si distingue dai soliti tornei del circuito anche nel regolamento: le otto squadre vengono divise in 2 gruppi. Le singole squadre si affrontano con la formula del girone all’italiana (ogni squadra affronta tutte le altre squadre del proprio girone); a contendersi il titolo in finale ci saranno poi le vincenti dei singoli gironi. Ogni incontro consta di un singolare femminile, un singolare maschile e un doppio misto. Essendo un evento promosso dall’ ITF ovviamente non assegna punti per le classifiche ATP e WTA.

Detto ciò veniamo all’attale edizione, noi italiani come sempre non siamo stati molto fortunati nel sorteggio, siamo infatti capitati nel girone più temibile, quello A insieme a Canada, Repubblica Ceca e Stati Uniti.

GIRONE A
Canada: Vasek Pospisil e Eugenie Bouchard

Repubblica Ceca: Adam Pavlasek (chiamato per sostituire Radek Stepanek) e Lucie Safarova
Italia: Fabio Fognini e Flavia Pennetta
Stati Uniti: John Isner e Serena Williams

GIRONE B
Australia: Matthew Ebden (chiamato per sostituire Nick Kyrgios) e Casey Dellacqua
Polonia: Jerzy Janowicz e Agnieszka Radwanska
Francia: Benoit Paire e Alize Cornet
Gran Bretagna: Andy Murray e Heather Watson

L’esordio al torneo dei nostri ragazzi non poteva essere più traumatico: Fabio e Flavia cominceranno infatti alle 3 di notte italiane di lunedì 5 gennaio, contro gli Stati Uniti della numero 1 del mondo, già 2 volte vincitrice di questo torneo, Serena Williams.
Serena Williams and Mardy Fish of the US
Per quanto riguarda il girone A, dopo il ritiro di Radek Stepanek, è inutile dire che i pronostici della vigilia sono tutti in favore della coppia statunitense, dal canto nostro speriamo comunque che la maggiore abitudine al gioco di doppio dei nostri ragazzi, possa rendere possibile uno sgambetto inatteso. Decisamente più aperto è invece il girone B, dove la transalpina Alizé Cornet tenterà di difendere il titolo conquistato lo scorso anno, in coppia con Jo-Wilfried Tsonga.


729_hopman-cup-620x349

Il torneo sarà trasmesso interamente da Supertennis. A questo punto, non ci resta che impostare le sveglie (o se fate parte della categoria dei pigri, ai videoregistratori) sulle 3 di notte e goderci lo spettacolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy