Il padre della svizzera costretto a non assistere ai match della figlia

Il padre della svizzera costretto a non assistere ai match della figlia

Clamorosa decisione degli organizzatori della semifinale di Fed Cup tra Svizzera e Repubblica Ceca. Al padre di una giocatrice sarebbe stato vietato l’ingresso nello stadio perché avrebbe potuto influenzare negativamente la figlia.

1 Commento

Il rapporto tra genitori e figli nel mondo del tennis non è sempre idilliaco. A sostegno di questa tesi c’è l’ultimo episodio capitato nell’appena conclusa parentesi di Fed Cup. Parliamo della semifinale tra Svizzera e Repubblica Ceca svoltasi a Lucerna lo scorso weekend.

Ebbene in questa circostanza Igor Bacsinszky, padre di Timea, non ha potuto assistere alle partite. Questo perchè secondo gli organizzatori la sua presenza avrebbe potuto avere un impatto negativo sulle performance della figlia, con la quale non ha un bel rapporto. Nel caso avesse deciso comunque di entrare nello stadio sarebbe stato soggetto a un’ammenda. Per la cronaca la numero 16 del mondo ha perso entrambe le partite disputate.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Miranda - 11 mesi fa

    Ma dai. Fatela finita, con la Giorgi. Lasciatela giocare solo in santa pace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy