L’estate della rinascita per Génie Bouchard?

L’estate della rinascita per Génie Bouchard?

Commenta per primo!

Dopo i successi del 2014 e con tutte le pressioni del mondo sulle spalle,il 2015 é stato un anno difficile per la Bouchard. Ma  dopo il recupero dall’infortunio addominale che ha caratterizzato Wimbledon, arriverá la svolta per Eugenie?
L’ex No.5 del mondo sembrava pronta per una rinascita durante la conferenza sulla Rogers Cup a Toronto lo scorso mercoledí. “Mi sento meglio grazie per avermelo chiesto” ha rivelato la canadese a proposito dell’infortunio. Mi sto riprendendo e mi sto allenando, spero di dare una svolta alla mia stagione. Voglio tornare a fare quello che facevo prima”.
bouchard-aussie-open-2015
Nel 2014 qualificandosi per  le semifinali al Roland Garros e agli Australian Open e soprattutto diventando la prima canadese a raggiungere una finale Slam a Wimbledon, era riuscita a diventare No.5 del mondo. Ora tutte le pressioni per i punti da difendere sono sparite.

In un certo senso sono felice di mettere questo periodo da parte,  é stato  stressante” ha detto Genie dopo Wimbledon.
Ora la canadese avrá molte opportunitá di guadagnare punti a partire dalla prossima settimana a Washington, dopo si dirigerá verso la Rogers Cup a Toronto, Cincinnati, New Haven e infine gli Us Open.

Bouchard nativa di Montreal non vede l’ora di giocare davanti ai suoi tifosi. “Non vedo l’ora di tornare a Toronto ” ha detto a Sportsnet. ” I tifosi sono fantastici si sente il loro sostegno, spero che sará una grande settimana”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy