McEnroe: “Ho iniziato a pensare che avrei potuto dire o fare qualcosa di diverso”

McEnroe: “Ho iniziato a pensare che avrei potuto dire o fare qualcosa di diverso”

Il sette volte vincitore Slam John McEnroe si ritiene abbastanza soddisfatto del breve periodo di lavoro con Milos Raonic visto che ha portato il canadese per la prima volta in carriera in una finale Slam.

2 commenti

Dopo quasi tre mesi come coach di Milos Raonic , John Mc Enroe torna a parlare rilasciando un’ intervista molto importante nella quale ha evidenziato il rapporto con il suo assistito ed il lavoro svolto con il tennista canadese. “Mi sentivo come se avessi fatto tutto quel che potevo nel periodo di tempo che mi è stato dato, ma dopo ho cominciato a pensare che avrei potuto dire o fare qualcosa di diverso.

I risultati si sono visti visto che per la prima volta in carriera Raonic ha raggiunto la finale al Queen’s giocando un gran tennis e arrendendosi solo ad un super Andy Murray con il punteggio di 6-7(5) 6-4 6-3. La settimana successiva a Wimbledon si è fatto strada giocando un buonissimo torneo senza molti problemi e raggiungendo così la finale persa contro il padrone di casa Andy Murray che ha trionfato con un punteggio piuttosto netto.

L’americano ha dichiarato anche un possibile ricongiungimento con Raonic per i prossimi tornei molto probabilmente per il Masters 1000 di Cincinnati. “E’ un processo” mentre per quanto riguarda il futuro con Raonic afferma “si cercano sempre cose e modi per imparare a conoscere le persone nel miglior modo possibile”.

Fonte: Atp

A cura di Vittorio Vivone

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rosalia Vecchio - 12 mesi fa

    Mc ha fatto tanto x Raonic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio Scalzi - 12 mesi fa

    Direi che il merito è sopratutto di Riccardo Piatti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy