Leander Paes: “Potrei giocare le prossime Olimpiadi”

Leander Paes: “Potrei giocare le prossime Olimpiadi”

Il tennista indiano alla veneranda età di 43 anni non esclude lo scenario che lo vedrebbe impegnato alle prossime Olimpiadi del 2020, quando avrebbe la bellezza di 47 anni.

Sette Olimpiadi giocate per entrare nella storia, ma non basta. Il doppista indiano Leander Paes, infatti, non esclude che tra quattro anni scenderà nuovamente in campo a rappresentare i colori della sua nazione in quel di Tokyo, luogo delle prossime Olimpiadi. Intanto ricordiamo che Paes è stato sconfitto, con il suo compagno Rohan Bopanna, all’esordio nel tabellone di doppio di queste Olimpiadi dalla coppia polacca Kubot/Matkowski.

A ESPN India Paes ha dichiarato: “Quattro anni sono tantiPenso un giorno per volta, ma non escludo questa possibilità. Voglio godermi l’esperienza di un’Olimpiade. Sì, ho fatto il record mondiale per me e per la squadrea e l’India, ma la persona che più mi ha motivato è sempre stata mio padre. La ragione per cui sto giocando la mia settima e forse ottava Olimpiade, è mio padre.”

Paes ha inoltre aggiunto come la sua amica e leggenda Martina Navratilova continui ad essere un’ispirazione per lui: “Una delle mie compagne di doppio è stata Martina, che mi ha insegnato come andare oltre, come superare le sfide a livello mentale e fisico. E se posso fare questo, sono in grado di motivare gli altri per essere dei campioni, non importa da dove provieni.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy