“Rafa ci sarà a Wimbledon” conferma Toni Nadal

“Rafa ci sarà a Wimbledon” conferma Toni Nadal

E’ appena finito il Roland Garros e già si pensa a Wimbledon. Rafa Nadal, vincitore per la decima volta dello Slam parigino ha dato disdetta al Queens per potersi riposare dopo le maratone sulla terra degli ultimi mesi, tanto che alcuni avevano già cominciato a pensare male e a dubitare della sua presenza a Wimbledon. La conferma ufficiale però arriva da Toni, che dice “Ci saremo a Wimbledon, e ci andremo per vincere”

6 commenti

Rafa Nadal che domenica scorsa è riuscito a conquistare la decima Coppa dei Moschettieri al Roland Garros, ha subito dopo annunciato sui social che ha deciso in collaborazione con il suo staff di non giocare il torneo del “Queens”contrariamente alla precedente programmazione,  in quanto necessita di riposo e di prepararsi in tranquillità a Wimbledon. A dirla tutta, alcuni avevano anche messo in dubbio la sua presenza a Wimbledon. Rafa però, con la conquista del decimo Roland Garros è diventato anche n°2 del mondo, forse adesso punterà alla prima posizione.

TONI NADAL CONFERMA WIMBLEDON – Nel frattempo Toni Nadal ha confermato la presenza del nipote a Wimbledon, dicendo anzi, che secondo lui potrebbe anche vincere “Se gioca come a Parigi credo abbia possibilità di vincere – ha confermato Toni – dal 2011, anno in cui ha giocato la finale, non ha più giocato bene lì, soprattutto per i problemi alle ginocchia, e quando non puoi appoggiarti bene con le gambe a Wimbledon si fa fatica a giocare. Se andiamo lì è perché abbiamo possibilità di vincere, altrimenti avremmo poche motivazioni. Crediamo che il principale favorito per vincere questo torneo sia Federer. Poi altri come Murray o Kyrgios, ma se Rafa gioca come al Roland Garros può provare a trionfare.”

VINCERE WIMBLEDON? PERCHE’ NO..! – Rafa quindi avrà due obiettivi: vincere Wimbledon ed avvicinarsi quindi sempre di più al numero di Slam vinti da Federer, e la prima posizione del ranking Atp. Nadal è infatti solo a 2650 di distanza da Murray il quale, oltretutto, dovrà difendere il titolo a Londra. Wimbledon quindi per Rafa potrebbe significare, a 31 anni, una  possibile terza volta in carriera con la doppia vittoria nei due Slam europei del Roland Garros e di Wimbledon. “Un’impresa- dice Rafa- una cosa complicata. Da quando ho avuto problemi con il mio ginocchio, dal 2012, giocare sull’ erba è stato molto complicato per me. Vedremo come si comporta il mio ginocchio. Il gioco sull’erba è speciale, devi giocare a un livello più basso, la postura del corpo è più bassa e hai meno stabilità. Ma sono consapevole che ho giocato cinque finali a Wimbledon. Mi piace giocare sull erba e sui prati tutto può succedere, sono motivato. Ho bisogno di sentirmi forte, e avere gambe potenti per giocare bene a Wimbledon. Se avrò dolore alle ginocchia allora so per esperienza che sarà quasi impossibile. Se starò bene e con la giusta preparazione avrò le mie possibilità. Vincere Wimbledon? Solo vincendo questi titoli hai la possibilità di diventare numero uno in classifica. Non so, sto giocando bene, se continuerò a farlo perché no?”

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonella Fabris - 7 giorni fa

    Vamos Rafa ,vincerai anche lì ,e noi saremo ,qui a fare il tifo per te ,come sempre ,vai cucciolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tatiana Blanco Castro - 7 giorni fa

    Claro que participará y va por el triunfo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marcella Cappai - 7 giorni fa

    E noi ti aspettiamo con trepidazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Graziella Guidi - 1 settimana fa

    VAMOS RAFA!!! Evvai ti manca Wimbledon.!! VAMOS Campione!!! Che bella idea!!! Graziella!!!❤️❤️❤️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ombretta Rubini - 1 settimana fa

    Ovviamente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Francesca Mazzitelli - 1 settimana fa

    Ovvio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy