Roger Federer: “Un peccato che stia invecchiando, mi diverto cosí tanto!”

Roger Federer: “Un peccato che stia invecchiando, mi diverto cosí tanto!”

Roger Federer confessa di avere ancora molta voglia di giocare nonostante l’etá che avanza. Lo svizzero si esprime anche sul 2016 mostrando la volontá di concentrarsi su due o tre obiettivi.

Anche lo stesso Roger Federer non ci avrebbe mai creduto che a 34 anni avrebbe giocato in questo modo. Lo svizzero ammette di essere un po’ sorpreso, anche perché di solito dice che le cose le programma in anticipo. “E’ un peccato che stia diventando vecchio e che non mi resti più molto per giocare . Ho ancora molta voglia di tennis e mi diverto ancora molto. Quest’anno è stato fantastico, ho giocato come desideravo e spero che continui così”.

Nel 2015 Roger non ha vinto nessuno Slam. Potrà ancora farlo? ”Non sono molto lontano dal poterlo fare, tutto dipende dalle mie condizioni fisiche. Devo stare coi piedi per terra, lo scorso anno ho perso al terzo turno da Seppi. Ma so già cosa devo fare, su cosa devo lavorare con Pierre Paganini e Severin Luthi. A volte provo cose nuove che mi piacciono… ho molta fiducia per l’anno prossimo”.

Quest’anno ha giocato due finali Slam, a Wimbledon ”é stato difficile giocare coi ritardi dovuti alla pioggia” e agli US Open “c’era una grande atmosfera fra il pubblico”
Al Roland Garros ha perso da Wawrinka ai quarti. “Ero in forma. Stan però era molto meglio e probabilmente avrei perso poi contro Djokovic”.

Poi il campione di Basilea ha parlato del 2016.”Il sogno è giocare un anno “alla Djokovic” o come me stesso nella mia migliore stagione. Purtroppo sono realistico e so che non è possible. Devo focalizzare la mia attenzione su due o tre obiettivi. Non ho più 24 anni, quando puoi giocare 30 tornei e vedere che cosa succede. Devo essere cauto”.
Ma prima di tutto adesso pensa alle vacanze coi suoi 4 figli. Le gemelle Myla e Charlene che hanno fatto 6 anni ad Agosto, giocano già a tennis. ”Non sono entusiaste quanto lo ero io alla loro età, ma sono brave”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy