Roberta Vinci: “In Fed Cup ho giocato con una scarpa rotta. Voglio essere al top per Roma”

Roberta Vinci: “In Fed Cup ho giocato con una scarpa rotta. Voglio essere al top per Roma”

Roberta Vinci, reduce dallo sfortunato Weekend di Fed Cup, tra poche ora fará il suo esordio nel Wta Premier di Stoccarda. L’azzurra ieri ha parlato della sua condizione fisica e delle sue ambizioni in termini di classifica.

1 Commento

Roberta Vinci, dopo la deludente trasferta di Fed Cup a Lleida, é subito volata a Stoccarda per prendere parte al prestigioso torneo Premier. L’azzurra, che fará il suo esordio in singolare tra poche ore contro Ekaterina Makarova, al termine del doppio perso in coppia con la tennista di casa e compagna di allenamenti Annika Beck, ha parlato della sua condizione fisica.

“Ancora il tendine mi fa un po’ male, oltre ad una lieve borsite che ho cercato di curare. In Fed Cup ho giocato con una scarpa rotta per evitare di battere sempre sul punto dove sentivo dolore. Dai, non sto benissimo, tengo duro… Speriamo ci siano tempi migliori”.

La tarantina ha iniziato a sentire dolore al tendine durante il match ad Indian Wells contro Margarita Gasparyan. In quella occasione Roberta, durante il cambio campo, cercava di massaggiare la zona interessata che match dopo match ha iniziato ad infiammarsi sempre di piú tanto da costringerla al ritiro contro Magdalena Rybarikova.

599788b41ef7901327fcb12147c1fb53

“Ho fatto qualche infiltrazione quando ero a Palermo, mentre nella settimana della Fed Cup mi curavo con il laser del dottor Parra. É sempre fastidioso avere un problema ad ogni cambio di direzione, per questo ho dovuto rompere la scarpa per giocare contro la Spagna. Ormai credo sia un problema che richieda del tempo, quindi devo vedere anche come fare per le prossime settimane. Al momento sono iscritta a Praga, Madrid, Roma, Norimberga e Parigi. Se sento che il mio corpo ha bisogno di fermarsi lo faró nei tornei minori ma voglio essere al top per Madrid, Roma e Roland Garros”. 

Sono ormai passati due mesi da quando il sogno top 10 é diventato realtá per Roberta Vinci. “Alla fine non é cambiato niente. Voglio ancora di piú. So che le mie avversarie hanno punti in uscita e ho voglia di fare bene, di piú”. 

Fonte: OK Tennis

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabio Fontana - 1 anno fa

    la nike le passa poche scarpe quindi…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy