Roger Federer e Lewis Hamilton non saranno presenti alla premiazione degli SPOTY awards

Roger Federer e Lewis Hamilton non saranno presenti alla premiazione degli SPOTY awards

Il tennista svizzero e il pilota britannico, domani sera, non prenderanno parte alla cerimonia organizzata dalla BBC per incoronare la personalità sportiva dell’anno.

Questa settimana Roger Federer è stato nominato per la quarta volta (record assoluto) personalità straniera dell’anno dall’emittente britannica BBC, superando così, nella lista dei vincitori, due leggende del calibro di Muhammad Ali e Usain Bolt.

Federer ha vinto una votazione pubblica sul sito della BBC, conquistando il premio ai danni di altre cinque stelle dello sport mondiale: il quarterback Tom Brady, vincitore del Super Bowl, e i campioni del mondo Katie Ledecky (nuoto), Sally Pearson (corsa a ostacoli), Tatyana McFadden (corsa su sedia a rotelle) e Michael van Gerwen (freccette).

Lewis Hamilton, invece, è candidato a vincere il premio principale dopo aver conquistato il suo quarto titolo di Formula1.

Tuttavia i due non saranno presenti all’evento che avrà luogo nell’ECHO Arena di Liverpool domenica. Inoltre anche altri candidati come il ciclista Chris Froome e il corridore Mo Farah saranno costretti a dare forfait, ma, come da accordi, appariranno tramite collegamento video, come già fatto in passato con Andy Murray.

Federer, invece, saluterà il pubblico presente domani sera attraverso una clip preregistrata. Il premio per lo svizzero arriva ben 10 anni dopo la sua ultima vittoria, ottenuta nel 2007, l’anno in cui aveva eguagliato il record di cinque Wimbledon consecutivi detenuto dallo svedese Björn Borg.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy