Roger Federer in Africa a occuparsi della sua fondazione

Roger Federer in Africa a occuparsi della sua fondazione

Lo svizzero, n.2 del mondo, si trova questa settimana nello Zambia, impegnato con la sua fondazione di beneficienza

di Gabriele Congedo

E’ ormai abbastanza noto che Roger Federer, quando non è impegnato nei tornei del circuito ATP, utilizza buona parte del suo tempo fuori dal Tour concentrandosi sulle sue attività di beneficienza.

Questa settimana, il 36enne svizzero si trova nello Zambia, per osservare l’impatto avuto dalla sua fondazione sui programmi di educazione scolastici in tre diverse comunità nel distretto di Lundazi, nella parte orientale del Paese. Federer ha giocato a calcio con i bambini, parlato a lungo con genitori e insegnanti, e assistito ad alcune lezioni. Ha incontrato il Consiglio di tale distretto, così come a Lusaka ha incontrato il Presidente della Repubblica dello Zambia, Edgar Lungu, e altri rappresentanti governativi.

Clicca qui per vedere la galleria fotografica

Roger Federer insieme al Presidente dello Zambia Lungu
Roger Federer insieme al Presidente dello Zambia Lungu e altre autorità

Ricordiamo che la Roger Federer Foundation, fondata dal campione di Basilea, è attiva nello Stato africano sin dal 2011, in collaborazione con altri enti locali, con lo scopo di migliorare l’educazione infantile, fornendo strutture e servizi adeguati. Il programma della fondazione fornisce supporto a ben 2300 scuole in 53 diversi distretti del Paese. Grazie ad essa, fino ad ora, circa 220.000 bambini hanno potuto beneficiare di un livello di educazione adeguato. L’investimento complessivo della fondazione è stimato essere intorno ai 5.1 milioni di dollari entro la fine del 2018.

“La mia speranza è che nel giro di 10 anni, tutti i bambini dello Zambia possano avere facile accesso all’istruzione primaria, che è anche l’obiettivo della fondazione” ha dichiarato Federer, che ha condiviso molte foto della sua esperienza africana sui suoi profili social. Oggi, lo svizzero si recherà in visita in un’altra scuola nel distretto di Chipata, dove parteciperà alla cerimonia di inaugurazione di un nuovo edificio scolastico, ovviamente realizzato anche con i soldi della fondazione che prende il suo nome. Un campione anche di generosità. Bravo Roger!

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonietta Bevilacqua - 4 settimane fa

    Un grande tennista e un grande uomo!,
    !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maria Bianchi - 4 settimane fa

    Sei un grande!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Massimo Mangiarotti - 1 mese fa

    Un esemplare unico al modo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lorenzo Mincarini - 1 mese fa

    Non ci sono altre parole che GRANDE CAMPIONE nello sport e nella vita !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Steve Togni - 1 mese fa

    Che persona papà campione taaaanta stima

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Graziana Rodolfi - 1 mese fa

    Un altro grande campione fuori e dentro il campo…complimenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Milena Ginocchio - 1 mese fa

    ROGER sei un GRANDE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy