Roger Federer: “Nadal è il favorito per il Roland Garros insieme a Djokovic”

Roger Federer: “Nadal è il favorito per il Roland Garros insieme a Djokovic”

Roger Federer, da Instanbul, torneo che disputerà a partire da mercoledì, ha lanciato un messaggio positivo su Rafael Nadal, il suo storico rivale. La leggenda svizzera ritiene infatti che,  nonostante la stagione sull’amata terra rossa non sia iniziata nel migliore dei modi per il maiorchino, Rafa è ancora il principale favorito per vincere il French Open il prossimo mese. 
federer-nadal-rg-2011
“A mio avviso Rafa (Nadal) è  il probabile vincitore del Roland Garros insieme a Novak Djokovic, che sta giocando molto bene. Anche se il suo stato di forma non è tanto buono come negli anni passati, tuttavia credo che quando il French Open prenda il via, sarà molto difficile batterlo” ha affermato il 17 volte vincitore Slam.

La gioia più grande nella carriera di Federer è senza dubbio giunta il 7 giugno del 2009, giorno che resterà indelebile nella sua mente. Lo svizzero finalmente dopo 3 finali perse contro l’acerrimo rivale  Nadal è riuscito a sollevare la Coppa dei Moschettieri completando così il Career Grand Slam. Nonostante si avvicini ai 34 anni di età, Roger ha ancora ambizioni sulla superficie dove ha brillato di meno: “Questo Roland Garros è chiaramente uno dei miei grandi obiettivi. Però per giocare nel migliore dei modi sul Philippe Chatrier devo avere fiducia. Spero di riuscire a conquistarla ad Instanbul”. 
Roger-Federer-with-French-Open-trophy-img11585_668
Il tennista di Basilea ha spiegato che è necessario modificare alcuni aspetti tecnici e tattici per il suo ritorno sulla terra battuta: “Si tratta di abituarsi a scivolare, e di decidere quanto voglio essere aggressivo. Negli ultimi  sette otto mesi ho giocato su campi veloci, quindi sono necessari alcuni aggiustamenti. Il mio gioco sarà migliore man mano che andiamo avanti”. Dopo la deludente uscita di scena in quel di Montecarlo il n.2 del mondo riuscirà a ottenere buoni risultati nei campi in terra battuta? Il torneo di Instanbul al via questa settimana ci potrà già dare delle risposte.

Nonostante la sua lunga carriera, Federer non ha mai giocato nella capitale turca. “Non sapevo che il tennis fosse così popolare in Turchia, sono abbastanza sorpreso per l’enorme interesse“. Il giocatore da battere oltre al campione svizzero è Grigor Dimitrov, testa di serie n.2 del tabellone. Il bulgaro, dopo l’amara sconfitta subita nel Principato per mano di Gael Monfils, avrà sicuramente voglia di riscattarsi. ” Ha migliorato molto, però ha ancora margini di miglioramento. Credo che presto sarà un tennista da top5” ha ammesso infine Federer.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy