Sai di essere un giocatore di tennis quando…

Sai di essere un giocatore di tennis quando…

Un gruppo facebook raccoglie le frasi con cui i tennisti d’oltralpe cercano di autodefinirsi. Tennis-Legends ha scelto le migliori. Traduzione di S. Aiesi

Commenta per primo!

Un gruppo facebook ha raccolto le frasi con cui i tennisti d’oltralpe cercano di autodefinirsi. Ecco le migliori.

1. Hai aspettato ad avere compiuto 20 anni per capire che esistevano altri calzini oltre a quelle da tennis per la vita di tutti i giorni.

2. Ti chiami ripetutamente con il tuo nome mentre giochi, e non puoi fare a meno di insultarti ripetutamente.

3. Ritrovi palle da tennis ovunque a casa tua (automobile, sotto il letto, ripostiglio, etc…).

4. Sei obbligato a cambiare scarpe tutti i mesi ma tieni comunque le ultime 4 paia che sono usate. Non si sa mai…

5. Quando sei in una riunione di famiglia, tutti ti chiedono come va il tennis.

6. Hai sempre avuto paura di giocare contro qualcuno che aveva vinto di seguito 5 partite senza mai perdere più di 3 giochi e quando ci giochi tu ti incazzi perchè non vinci.

gael-monfils

7. Hai l’impressione di essere al Roland Garros quando cancelli la traccia di un palla buona o quando sbatti la tua scarpa con la racchetta per togliere la terra.

8. Hai detto “Decidi tu, non ho visto” quando eri convinto che la tua palla fosse fuori.

9. Non giochi mai meglio quando la gente (le ragazze) ti guarda.

10. Decidi di tornare presto durante una notte brava perchè hai una partita la mattina dopo alle 8.

11. Hai perso al primo turno perchè hai poi deciso di restare a quella notte brava.

12. Il tuo corpo non è simmetrico.

13. Cominci ad entrare in partita quando sei sotto 6-2 2-0.

14. Hai una decina di t-shirt Wilson, Head o Babolat.

Rafa-shirtchange-Cincinnati-Open-Sunday-2

15. Hai anche molte t-shirt con l’effigie di circoli che nessuno conosce…e non le metti mai.

16. Per te, la domenica non comincia con Sky calcio ma con Supertennis.

17. Hai paura di quelli che prima della partita propongono di rigiocare i punti quando si litiga e poi litigano per tutto il match.

18. Ti infastidisce quando qualcuno ti chiede la tua classifica perché quelli che te lo chiedono non sanno che cosa vuol dire… Ed è troppo lungo a spiegare.

19. Non hai mai saputo rispondere alla domanda “Perché diciamo 15-15, 30-30 o 40-40?”.

20. Ti rendi conto dopo un po’ di tornei che è ormai un mese che un asciugamano ammuffisce nella tua borsa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy