Sampras: “Murray tornerà alla grande e Rafa può superare Roger”

Sampras: “Murray tornerà alla grande e Rafa può superare Roger”

Pistol Pete, in una esclusiva concessa al “The Indipendent”, si dice certo che Andy Murray tornerà al top. Inoltre, il quattordici volte campione Slam non esclude che Nadal possa eguagliare e superare Federer nel computo dei Majors vinti e, inoltre, dice la sua sulla Next Gen.

21 commenti

Pete Sampras ha le idee molto chiare su ciò che potrebbe accadere nel futuro prossimo , o anche remoto, del circuito Atp. In un’intervista concessa la quotidiano britannico The Indipendent, il campione californiano passa in rassegna tutti i temi “caldi “ del tour , partendo da  quello che più sta a cuore agli appassionati d’oltremanica, ovvero le possibilità di rivedere Andy Murray competere ai massimi livelli. Pete non ha alcun dubbio; potrebbe accadere e molto presto. “ Murray competerà per i Majors”. Questa la certezza di Sampras. Lo scozzese, come noto, ha chiuso anzitempo il 2017 per poter risolvere il problema all’anca che lo angustia ormai da troppo tempo; decisone che segue quella presa da Novak Djokovic per ragioni analoghe. Entrambi erano ormai oltremodo affaticati  nel fisico e , nel caso di Nole, nella mente da un triennio vissuto a tutto gas. Tuttavia, per Sampras,  i due possono tornare ai massimi livelli e contribuire così a perpetuare il dominio dei Big Four. “Se stai fuori così tanto tempo, beh, sarai ancor più arrabbiato e determinato ad avere successo. Credo che Andy e Nole torneranno nella mischia e competeranno per i Majors”. In particolare per Murray “ si tratterà solo di tornare a giocare nel posto giusto e al momento giusto, poiché non credo che qualcosa in realtà possa fermarlo. Lui è uno dei migliori al mondo. Mi auguro solo che recuperi pienamente”.

Andy-Murray-French-open-t

La stagione che volge al termine passerà alla storia come quella del “revival della grande rivalità”. Federer e Nadal; dominatori assoluti ed equanimi nel dividersi i trionfi Slam. Roger ha raggiunto  quota diciannove , mentre Rafa è ora a sedici. Può lo spagnolo far meglio dell’elvetico? Secondo Pete questo è possibile e tutto dipende da Rafa. “ Tutto dipende da lui e da quanto avrà ancora voglia di giocare e competere. Se dovesse dire: “ Ragazzi, giocherò fino ad almeno trentacinque anni”, beh, direi che ha buone chance di farcela”. Ebbene, le possibilità per un’impresa incredibile ci sono tutte , poiché “ aritmetica alla mano, Rafa avrà molte opportunità di vincere altri Majors.  Sarà sempre favorito al Roland Garros e , anche se soffre a Wimbledon, è certamente un superfavorito negli altri due Slam. In più , tra i due vi sono cinque anni di differenza , e nel tennis non sono pochi”. E Roger? Anche qui per Pete “ dipenderà da quanto  giocherà ancora, da quanta voglia avrà ancora di divertirsi e da quanto il suo fisico reggerà”.

Swiss Indoors tennis tournament

Dunque ,  ancora e sempre Big Four dominanti  nei prossimi anni. Allora, cosa dire dei giovani che si affacciano alla ribalta? “ Sono impressionato da Shapovalov – aggiunge lo statunitense– , mi piace molto la sua attitudine; ha tanta energia , gran gioco e ottimi colpi. Lui e Zverev saranno i dominatori del futuro, ma solo quando questa grande era sarà tramontata”. Dal canto suo, Pistol Pete continuerà a guardarla solo da spettatore ammirato poiché, diversamente da molti suoi colleghi, non ha mai deciso di seguire alcun giocatore. La famiglia è stata e sempre sarà per lui la priorità assoluta ; dunque,  il viaggiare on tour non è nei suoi programmi. Giocare ogni tanto, però, lo è. Di quando in quando capita di poter rivedere un vero Signore del Tennis in campo, così come è accaduto di recente al The Greenbrier Classic Tennis Champion Exhibition. Qui il grande Pete si è mostrato forse un po’ arrugginito ma ,come sempre, ha “colpito bene la palla” ricordando a tutti di qual immenso talento è stato omaggiato.

21 commenti

21 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio Bianchi - 2 mesi fa

    Pistol(a) Pete dice cosi’ perche’ non ha mai sopportato Roger……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudio Iorio - 2 mesi fa

    Parlano tutti sulla scia della forma del momento. Dopo Wimbledon davano Roger per vincitore di 60 Slam, ora Rafa supera Roger. Basta essere obiettivi: Rafa è in forma ma non si è ancora confrontato con uno veramente forte ed in forma sul cemento: chi lo sa su questa superficie se e quanto vale davvero? Roger, in forma smagliante a inizio stagione. Tornerà mai come in quei mesi? O ormai può solo puntare a qualche rapido torneo indoor? E la next gen? Esploderà prima o dopo il tramonto definitivo dei due maestri? E gli altri fab four e C? Si riprendono o vengono portati tutti in reparto lunghe degenze? Pete, Toni, Gufander… Pensate prima di sentenziare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luigi Patroni Griffi - 2 mesi fa

    Antonio Iorio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Angelo Gallitelli - 2 mesi fa

    Gli brucia ancora la sconfittA contro federer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Andrea Bonacchi - 2 mesi fa

    Sicuramente rafa chiuderà con 22-23 slam distruggendo ogni record,avete voglia a fare poeti e visionari voi di federer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mirko Cappilati - 2 mesi fa

      Devi essere un po più sportivo.merito a Nadal per quello che fa.ma all’epoca di Fedeter cerano più giocatori competitivi e meno infortunati. Comunque grazie a NADAL E FEDERER se il tennis e ancora bello

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Francesca Angerame - 2 mesi fa

      Andrea Bonacchi tu sì che ne capisci di tennis!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Raffaele Scarpiello - 2 mesi fa

      Voi di federer come parlare di un normale giocatore dovresti ringraziare federer x il gioco che riesce a farci vedere nadal può anche vincere di più ma non sarà mai federer

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Andrea Beltrami - 2 mesi fa

    Antipatico all’inverosimile ai tempi della rivalita con Agassi….anche adesso non si smentisce, lo preferivo quando stava un po’ piú zitto….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Anakin Roby Agnelli - 2 mesi fa

    Stà a rosicaà x Wimbledon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Francesco Menniti - 2 mesi fa

    Se lo dice lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Chiara Demichelis - 2 mesi fa

    sampras ma una volta zitto mai eh?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rosa Abbati - 2 mesi fa

      Devi parlare solo tu?????? Penso che abbia il diritto di parlare se gli fanno delle domande …..o no???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Chiara Demichelis - 2 mesi fa

      ho solo commentanto un mio pensiero e speranza per roger. non mi sembra che altri abbiano detto qualcosa di diverso da me

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Daniela Bertuola - 2 mesi fa

    Secondo me lo dice solo per la differenza di età che c’è tra Roger è Nadal !!è normale che Nadal ha meno anni del grande Roger !può anche superare Roger Nadal ma il più grande rimane e rimarrà Roger Federer !vuoi mettere il tennis di Roger ha tutto quello che c’è nel manuale del tennis e anche di più !!!Roger è il vero tennis è il maestro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele Priori - 2 mesi fa

      Siete fatti con lo stampino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Riccardo Mocci - 2 mesi fa

      E basta con sti discorsi da bar

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Andrea Bonacchi - 2 mesi fa

      Che discorso è?? Se è più grande ha cominciato prima o no?? Rafa lo supera perché più forte avete voglia a fare poeti o visionari

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Michele De Bonis - 2 mesi fa

    Lui si che ne capisce di tennis!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marco Di Sante - 2 mesi fa

    Ecco un altro gufander

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rosa Abbati - 2 mesi fa

      Ha solo risposto a delle domande …e non penso abbia detto cavolate !!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy