Tennis e musica, le passioni di Marina Erakovic

Tennis e musica, le passioni di Marina Erakovic

E’ sicuramente una storia bella e divertente quella della tennista neozelandese che , da quest’anno, concilierà le sue due grandi passioni : il tennis e la musica.

di Piera Camerlingo

A ventinove anni Marina Erakovic   ha deciso di dare una sterzata alla sua vita; una virata bella ed importante. La tennista neozelandese, nativa di Spalato , dopo aver raggiunto pochi anni fa il culmine della sua carriera , affiancherà al tennis l’altra sua grande passione, ovvero la musica. Marina, che sin da giovanissima ha fatto parte di progetti musicali, è entrata a far parte come vocalist del gruppo Mad Era. Non è in vista un addio al tennis ma, complice un grave infortunio alla schiena e la mancanza di risultati nella passata stagione, vi è  la voglia di assecondare questa passione; voglia che si è fatta forte, più che mai.E le due passioni non sono affatto inconciliabili, anzi. Musica elettronica per Marina quindi, che non sfigura affatto davanti al microfono, così come in campo. Ed è proprio dal campo che la Erakovic ha tratto talvolta ispirazione.

erakovic music

La sua canzone “ Pleasantville” è stata composta ad Indian Wells e parla proprio del torneo. Al portale neozelandese Stuff, Marina racconta i suoi progetti per l’immediato futuro. “Ho sfruttato questo periodo per recuperare dall’infortunio ed ora ho voglia di competere, non mi pongo una data per il rientro ma penso che sarà dopo il mese di Marzo. Ora capisco perché la migliori del mondo si concedono un po’ di riposo ogni tanto. La verità è che il corpo ha bisogno di respirare. Tuttavia, sono giovane e credo di poter continuare ad esprimere un buon tennis”. Ma, come conciliare il tennis e la musica?  “Ho avuto tempo di comporre e provare durante alcuni tornei. Volevo testarmi e vedere se alla gente piace quel che faccio; sono molto timida e la musica mi aiuta molto. Sono molto contenta dell’accoglienza che hanno avuto le mie canzoni”. Quindi , avanti su tutti i fronti. Il circuito Wta tra poco potrà riavere Marina in campo  e, con lei, una colonna sonora fatta della sua electro-music.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Salvatore Marino - 10 mesi fa

    In passato lo fece anche un certo John McEnroe quindi è in buona compagnia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy