David Norfeldt è stato sospeso e multato per avere violato il programma anti-corruzione

David Norfeldt è stato sospeso e multato per avere violato il programma anti-corruzione

Con una sentenza emessa il 18 marzo, la Tennis Itegrity Unit ha sospeso e multato il tennista 20enne David Norfeldt per aver compiuto delle scommesse su incontri dl tennis.

di Fabrizio Messina

E’ arrivata ieri la sentenza emessa dal consiglio indipendente dell’anti-corruzione, nella persona di Ian Mill QC, con la quale il Sig. Norfeldt è stato sospeso per otto mesi e multato di $ 6.000. La pena sarà dimezzata a quattro mesi e $ 3.000 qualora il giocatore non commetta ulteriori violazioni del TACP.

Venti anni, svedese, Norfeldt ha ammesso di aver effettuato 195 scommesse tra l’aprile del 2016 e gennaio del 2017. Nessuna delle scommesse ha riguardato partite in cui ha giocato. Risulta comunque violato uno dei principali articoli del codice anti corruzione, che recita: “nessuna persona deve, direttamente o indirettamente, scommettere o tentare di scommettere sul risultato o su qualsiasi altro aspetto di qualsiasi evento o qualsiasi altra competizione di tennis. Norfeldt, best ranking da numero 1501 del mondo raggiunto nel 2017, potrà riprendere a giocare dal prossimo 13 luglio 2019.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy