Troppe partite e troppi infortuni, Radwanska: “Voglio un calendario della durata di nove mesi”

Troppe partite e troppi infortuni, Radwanska: “Voglio un calendario della durata di nove mesi”

“Basta infortuni!”. E’ questo il pensiero manifestato da diverse atlete WTA che contestano un calendario troppo fitto di impegni. Una vera e propria strage che sta costringendo le migliori del mondo a fermarsi mettendo a rischio il Master di fine stagione: Serena Williams salterà il finale di stagione per riposarsi, Maria Sharapova è fuori da Cincinnati e Simona Halep si è infortunata a Pechino. Di certo non un periodo facile.

Ecco perché la tennista polacca, Agnieszka Radwanska, ha espresso a più riprese il concetto di giocare molto meno: “Sì, penso che la stagione di nove mesi sarebbe perfetta – ha dichiarato l’attuale numero otto a Pechino -. Penso che molte persone siano d’accordo con me“.  Le fa eco la collega danese, Caroline Wozniacki: “Non possiamo avere solo un paio di settimane di riposo per ricaricare le batterie e ricominciare gli allenamenti“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy