Australian Open, bene i big

Australian Open, bene i big

Nessun problema per Federer, Berdych, Cilic e Nishikori, Dimitrov fatica ad ingranare.

E’ tempo di secondi all’Australian Open. Nella notte italiana si sono disputati i primi match in campo maschile e tutti hanno rispettato il pronostico. Avanzano quindi i big: Nishikori liquida Krajicek (6-3 7-6 6-3), Federer annichilisce Dolgopolov (6-3 7-5 6-1), Berdych comodo su Basic al suo primo appuntamento in uno Slam (6-4 6-0 6-3), mentre Cilic non fatica con Ramos (6-4 6-3 7-6).

Qualche problema in più per Dimitrov, che ha bisogno di quattro set per estromettere dal torneo un sorprendente Trungelliti: 6-3 4-6 6-2 7-5 per il bulgaro sicuramente da rivedere dopo due opache prestazioni. E al terzo turno sarà super-sfida con Sua Maestà Roger.

Avanzano in maratona Delbonis su Olivo (7-6 3-6 6-7 7-5 6-2), Simon che deve aver recuperato dai fastidi fisici (6-3 5-7 7-6 4-6 7-5 a Donskoy) e Bautista che si impone al quinto contro Lajovic (4-6 6-2 4-6 6-2 6-1).

Vittorie nette anche per Thiem (6-3 6-1 6-3 ad Almagro), chiamato ad una grande stagione, e per Goffin, che si disunisce solo nel secondo set ma avanza con il punteggio di 6-4 0-6 6-4 6-2 su Dzumhur. I due si affronteranno al turno successivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy