Australian Open, donne: Garbiñe Muguruza rischia ma non cade. Out Monica Puig

Australian Open, donne: Garbiñe Muguruza rischia ma non cade. Out Monica Puig

Non fallisce l’approdo al terzo turno degli Australian Open Garbiñe Muguruza che piega in due set combattuti l’indomita Samantha Crawford. La qualificata Mona Barthel estromette dal tabellone la regina di Rio 2016 Monica Puig. Sorrisi aussie per Ashleigh Barty.

MUGURUZA AVANTI – Suda più di quanto preventivato, ma alla fine Garbiñe Muguruza riesce a risolvere la pratica Samantha Crawford. La gara contro l’americana, numero 162 del mondo, inizialmente non sembra riservare grossi problemi alla spagnola, ma la detentrice del Roland Garros, avanti di due break, rischia di gettare alle ortiche il corposo vantaggio. La Crawford riesce, infatti, a mettere in fila quattro giochi per riequilibrare la sfida, ma all’undicesimo gioco la Muguruza ritrova lo smalto strappando l’importante break che le permette di chiudere la frazione sul 7-5.
Samantha Crawford continua a mettere in difficoltà la più talentuosa tennista ispanica anche nel secondo set, ma Garbiñe Muguruza è cinica a sfruttare l’unica palla break della frazione e a mettere la parola fine alla sfida dopo un’ora e trentacinque minuti di gioco. La ventitreenne nata a Caracas affronterà nel turno successivo la numero trentatré del globo Anastasija Sevastova. Una vittoria a testa nei precedenti.

Puig

FUORI L’ORO OLIMPICO – Saluta Melbourne Monica Puig dinanzi la tedesca Mona Barthel. Avanti 5-1 nel primo segmento, la Barthel subisce la reazione della medaglia d’oro olimpica, ma quando la Puig è chiamata a servire per l’aggancio, perde nuovamente il servizio lasciando alla tedesca il set d’apertura. Il secondo parziale è segnato da numerosi break: la portoricana, in giornata no, riesce a salvarsi un paio di volte, ma alla fine deve arrendersi alla tennista di Bad Segeberg proveniente dai turni di qualificazione. La Barthel sfiderà al terzo round Ashleigh Barty. La wildcard locale regala un sorriso ai suoi supporters estromettendo a sorpresa l’americana Shelby Rogers, autrice nel turno precedente dell’eliminazione della numero 4 del mondo Simona Halep.
Differentemente dalle connazionali, l’altra statunitense CoCo Vandeweghe centra l’accesso al prossimo turno battendo in due set Pauline Parmentier, dopo aver cancellato tre setpoint alla tennista francese. Prossima avversaria della Vandeweghe la canadese Eugenie Bouchard.

Australian Open – Secondo Turno
[7] G. Muguruza b. S. Crawford 7-5 6-4
[Q] M. Barthel b. [29] M. Puig 6-4 6-4
C. Vandeweghe b. P. Parmentier 6-4 7-6(5)
[WC] A. Barty b. S. Rogers 7-5 6-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy