Australian Open, due outisder contendono una finale annunciata

Australian Open, due outisder contendono una finale annunciata

Nel primo slam dell’anno ecco fin da subito le prime sorprese: le semifinali maschili presentano infatti due outsider contro i favoriti Djokovic e Nadal.

di Alessandro Rodella, @AleRodella

Le semifinali che non ti aspetti: se in tabellone sono presenti il numero uno e due del seeding, i loro avversari sono la testa di serie numero quattordici e ventotto del torneo. Djokovic-Pouille e Nadal-Tsitsipas si sfideranno per la finale del primo slam della stagione.

pouille-roland-garros-2017-sunday1

La sorpresa più grande di questo Australian Open è sicuramente Lucas Pouille: il francese non è mai approdato così avanti in un torneo dello slam, ma ora l’ostacolo Novak Djokovic sembra veramente insormontabile. Non ci sono precedenti tra i due giocatori anche se il pronostico resta nettamente a favore del serbo: il numero uno del mondo infatti ha perso soltanto un set in tutto il torneo e sembra in condizioni ottimali a cospetto del francese che ha battagliato vari incontri al quarto e quinto set.

stefanostsitsipas-1

Dopo la vittoria su Roger Federer l’uomo copertina di questo Australian Open è Stefanos Tsitsipas che non si è fermato ai quarti di finale, ma dopo aver battuto l’elvetico ha continuato la sua marcia anche contro Bautista Agut. Ora per il greco sulla sua strada ci sarà un altro spagnolo, Rafael Nadal, in uno stato di forma strepitoso. Il maiorchino sembra essere rinato e con un “nuovo servizio” non ha mai perso un set. I precedenti tra i due giocaotir parlano chiaro: 2-0 per Nadal in due incontri risalenti all’anno scorso.

La finale più scontata, pronosticata da tutti a inizio torneo, è alle porte per uno scontro da titani che può essere però ostacolato da due sorprese in cerca della prima grande consacrazione.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roberto Panzi - 3 settimane fa

    Finale già scritta…. Nole Rafa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Devis Gualdi - 3 settimane fa

    Pouille può fare una buona partita?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Angela Bresciani - 3 settimane fa

      Devis Gualdi magari…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Roberto Aurecchia - 3 settimane fa

      Devis Gualdi anche secondo me

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giuseppe Rosano - 3 settimane fa

      Si assolutamente. Molto più difficile per djokovic che per Nadal. Pouille può farcela se djokovic gioca come ha giocato con Medvedev. Sicuramente djokovic se passa con Nadal vede i mostri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy