Australian Open, quarti: Edmund batte Dimitrov e va in semifinale

Australian Open, quarti: Edmund batte Dimitrov e va in semifinale

Kyle Edmund ha sconfitto Grigor Dimitrov, testa di serie numero 3 del tabellone, con il punteggio di 6-4 3-6 6-3 6-4. Il tennista britannico è il primo semifinalista di questa edizione degli Australian Open.

di Federico Gasparella

Kyle Edmund si è imposto su Grigor Dimitrov, guadagnandosi l’accesso alle semifinali. Il tennista britannico incontrerà il vincente della sfida tra Rafa Nadal e Marin Cilic. Nella prima partita Edmund è partito all’attacco, imponendo dei ritmi elevati, attraverso l’esecuzione di continue accelerazioni di diritto. Dimitrov, di contro, è rimasto intimidito dall’atteggiamento aggressivo del suo avversario, esprimendosi in modo prevalentemente difensivo. In merito al punteggio, Dimitrov ha concesso un break in apertura. Le fasi successive del parziale hanno visto Edmund continuare a gestire gli scambi in modo pregevole. Al sesto game, tuttavia, Dimitrov ha avuto un sussulto d’orgoglio, che gli ha permesso di guadagnarsi il contro break. Ciò nonostante, alla fine del parziale, il britannico si è riportato in vantaggio, vincendo il break che si è rivelato decisivo, al nono gioco. Nel game seguente ha chiuso il set, concretizzando la seconda opportunità avuta a disposizione e annullando ben tre palle break. Nel secondo parziale, Dimitrov è partito con un piglio diverso, più propositivo e concentrato. Di conseguenza, in breve tempo si è portato sul 3-0, contando su di un break raggiunto al secondo game. Nelle fasi successive, il confronto si è svolto in modo equilibrato, scandito da scambi lunghi ed intensi. Il bulgaro, alla fine, ha conservato il break fino a pareggiare il conto dei parziali. Per quanto riguarda il terzo set, i due contendenti hanno continuato sostanzialmente ad equivalersi. Dimitrov, tuttavia, ha iniziato a commettere una serie di errori con la prima di servizio, scoprendosi troppo spesso agli attacchi di risposta del suo avversario in occasione della seconda palla. Questa condizione si è rivelata il tallone di Achille del bulgaro. Al nono game, Edmund si è preso il break, guadagnandosi la vittoria del terzo parziale. La stessa dinamica si è ripetuta nella frazione successiva: grande equilibrio negli scambi, ma Dimitrov che non risulta incisivo nei turni di battuta. In merito al punteggio Edmund si è avvantaggiato di un break al quinto, pur facendosi recuperare nel game seguente. In conclusione, al nono game, il britannico ha strappato il break decisivo, grazie al quale si è aggiudicato il set ed il passaggio del turno.

 

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Mangiarotti - 6 mesi fa

    Mi spiace . Non vorrei che vincesse un tennista che non fa parte dell’Europa (esclusoRoger).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Chiara Scardazzi - 6 mesi fa

    Sembra Harry

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Dean Dimitrov - 6 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alessandro Mazzoli - 6 mesi fa

    Il buco di culo di Rafa è allucinante….. cilic sta buttando di tutto poteva essere tranquillamente 2 set a 1 invece l’inverso…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mariano Como - 6 mesi fa

      Condivido…pazzesco cosa ha combinato Cilic…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Angela Serusi - 6 mesi fa

    Diego Indennimeo è caduto anche lui!..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giovanna Preve - 6 mesi fa

    Mi dispiace per Dimitrov….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy