Australian Open: Serena Williams facile sulla Kasatkina. Daria Gavrilova sopravvive alla Mladenovic

Australian Open: Serena Williams facile sulla Kasatkina. Daria Gavrilova sopravvive alla Mladenovic

Occorrono soli 44 minuti a Serena Williams per regolare la teenager Daria Kasatkina. Doppio 6-1 per la statunitense che conquista la decima vittoria di fila agli Australian Open. Daria Gavrilova esce vincitrice dal match maratona contro Kristina Mladenovic e si regala l’accesso al quarto turno dove sfiderà Carla Suarez Navarro.

In meno di un quarto d’ora Serena Williams piega Daria Kasatkina, lasciando alla diciottenne russa appena due giochi. 6-1 6-1 i parziali in favore della numero 1 del mondo che, con il suo appariscente completo giallo, conduce una partita impeccabile dall’inizio fino alla fine. Ben ventisette i vincenti su cui nulla ha potuto la giovane tennista nata a Togliatti, che sole due settimane fa aveva compiuto l’impresa di batture la sorella maggiore di Serena, Venus, nel primo round dell’International di Auckland.
Per la tennista di Saginaw negli ottavi ci sarà un’altra russa; a sfidarla sarà Margarita Gasparyan che nel suo match ha battuto la kazaka Yulia Putintseva. Un unico precedente tra le due al primo turno dell’ultimo Wimbledon dove Serenona si impose per 6-4 6-1. Per la statunitense, inoltre, la vittoria odierna sulla Kasatkina è stata la decima consecutiva al Melbourne Park.

gavrilova2

Dopo una serrata battaglia di due ore e cinquanta minuti Daria Gavrilova riesce a battere Kristina Mladenovic. La francese, numero 28 del seeding, dopo aver recuperato un set di svantaggio, cede al terzo e decisivo parziale conclusosi soltanto al ventesimo game. La Gavrilova riesce a conquistare il primo set e a portarsi per due volte avanti di un break nella seconda frazione prima di subire la rimonta della tennista transalpina. Sul 5-4 in favore della Mladenovic, la ventunenne moscovita naturalizzata australiana perde a 15 il turno di battuta permettendo all’avversaria di portare in parità il numero di set. Break e controbreak in apertura di terzo set e si arriva al nono game: la Gavrilova si impone sul servizio avversario e, salita sul 5-4, va a servire per il match. Qui, però, la francese riesce nuovamente a rimettersi a galla, strappando la battuta e rimandando la parola fine all’incontro. La sfida continua con il pubblico che incita l’atleta di casa che, però, non riesce a trovare l’acuto decisivo. Si avanza veloce fino al diciannovesimo game dove Kiki Mladenovic perde il servizio concedendo all’australiana una nuova chance di servire per il match. Dasha, questa volta, non trema e riesce a chiudere la contesa al secondo matchpoint, mandando in visibilio l’Hisense Arena e raggiungendo per la prima volta in carriera la seconda settimana di un torneo del Grande Slam. Nel quarto round incontrerà la spagnola Carla Suarez Navarro che passa il turno contro Elizaveta Kulichkova vincendo il primo set per 6-4 e, avanti di un break nella seconda frazione, approfitta del ritiro della russa a causa di un dolore alla schiena.

 
Australian Open – Terzo Turno
[1] S. Williams b. D. Kasatkina    6-1 6-1
[10] C. Suarez Navarro b. E. Kulichkova   6-4 2-0 ret.
D. Gavrilova b. [28] K. Mladenovic 6-4 4-6 11-9

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy