Circus Preview: Dimitrov intravede la semifinale, Nadal ritrova Zverev, Pliskova alle prese con l’indemonitata lettone

Circus Preview: Dimitrov intravede la semifinale, Nadal ritrova Zverev, Pliskova alle prese con l’indemonitata lettone

La detonante uscita di scena di Novak Djokovic ha inevitabilmente sovvertito gli equilibri della parte bassa del tabellone. La voragine lasciata dall’ex numero 1, infatti, potrebbe essere colmata da un tennista che fino a poche settimane fa sembrava irrimediabilmente avviluppato nelle proprie insicurezze e fragilità: il suo nome è Grigor Dimitrov.

1 Commento

La detonante uscita di scena di Novak Djokovic ha inevitabilmente sovvertito gli equilibri della parte bassa del tabellone. La voragine lasciata dall’ex numero 1, infatti, potrebbe essere colmata da un tennista che fino a poche settimane fa sembrava irrimediabilmente avviluppato nelle proprie insicurezze e fragilità: il suo nome è Grigor Dimitrov. Il supergiovane bulgaro ha inaugurato il nuovo anno con una striscia di sette successi consecutivi, ivi compresi i cinque che gli sono valsi il successo nel 250 di Brisbane. Il 25enne di Haskovo sembra essersi stancato dell’ostinato autosabotaggio perpetrato per buona parte delle ultime due stagioni, smodato autolesionismo che lo aveva progressivamente incagliato a debita distanza da quella top 10 fugacemente lambita nel 2014.  Domani Dimitrov affronterà Richard Gasquet, con la prospettiva di garantirsi un ottavo di finale contro il vincente della sfida tra Carreno-Busta e Istomin. Nonostante le incoraggianti prospettive, però, il più accreditato per un posto in finale rimane Milos Raonic, impegnato domani contro Gilles Simon.

Zverev

Il match più promettente sarà quello tra Rafa Nadal ed Alexander Zverev. L’unico precedente dei due risale all’ottavvo di finale dell’ultima edizione del Master 1000 di Indian Wells, match in cui il maiorchino è stato costretto ad annullare un match point nel corso del terzo parziale, prima di aggiudicarsi la contesa. Tra gli altri incontri spicca la sfida tra due dei rovesci più gratificanti del circuito, rispettivamente posseduti da Dominic Thiem e Benoit Paire, mentre l’incontro tra Monfils e Kohlschreiber ci propone un gustoso confronto tra estro scapestrato e meticoloso raziocinio.

Karolina Pliskova

Tra le donne spicca il match tra Karolina Pliskova e Jelena Ostapenko. Così come il succitato Dimitrov, anche la ceca ha inanellato solo vittorie nel 2017, aggiudicandosi anch’essa il torneo di Brisbane. La numero 5 del mondo sembra pronta al definitivo salto di qualità, passaggio necessario per aggiudicarsi il primo Slam della carriera, traguardo sfiorato pochi mesi fa a New York. Quella di domani, però, sarà una sfida molto più insidiosa di quanto non suggerisca l’attuale divario in classifica. La 19enne lettone, nr 38 del ranking WTA, è senza ombra di dubbio uno dei prospetti più consistenti della nuova nidiata tennistica. Serena Williams godrà di un turno di ozio tennistico, attesa dalla modesta connazionale Gibbs. Da monitorare le sfide tra Cibulkova-Makarova e Strycova-Garcia, mentre Caroline Wozniacki potrebbe arrestare la corsa della lanciatissima Konta.

Questo il programma completo della giornata di domani

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Poeta - 9 mesi fa

    Forza grigor!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy