Alexander Zverev assume Juan Carlos Ferrero per la stagione su cemento americano

Alexander Zverev assume Juan Carlos Ferrero per la stagione su cemento americano

Il n. 11 al mondo tedesco ha annunciato di volere l’ex n. 1 spagnolo in vista degli Us Open.

11 commenti

Il 2017 è certo l’anno della consacrazione per Alexander Zverev. Il 20enne tedesco ha vinto il suo primo Master 1000 agli Internazionali d’Italia ed è entrato in top-ten. Ciò però non gli basta e per questo ha deciso di assumere un coach prestigioso nel suo team che lo consigli al meglio per i quattro tornei del cemento nordamericano (Washington, Montreal, Cincinnati e US Open): l’ex n. 1 del mondo spagnolo Juan Carlos Ferrero.

Tempo fa Sascha aveva espresso il desiderio di assumere un ex n. 1 come guida: aveva pensato a Boris Becker, che però ha ritenuto troppo costoso per il suo portafoglio. La scelta è così ricaduta sullo spagnolo: “Alexander Zverev è un giocatore diverso, ha le qualità del campione – ha detto Ferrero in un comunicato – È una sfida che mi riempie d’entusiasmo, ho tanta voglia di fare il meglio possibile”. ‘Mosquito’, n. 1 del mondo nel 2003 grazie alla vittoria del Roland Garros contro l’olandese Martin Verkerk, da qualche anno sta seguendo l’Accademia di tennis da lui fondata in Spagna. Se la collaborazione con Zverev avrà i suoi frutti, non è escluso che potrebbe anche continuare dopo la parentesi nordamericana.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sonia Sinopoli - 2 mesi fa

    Elisa Zagaria che combo micidiale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Elisa Zagaria - 2 mesi fa

      Oddio, non mi sento bene ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sonia Sinopoli - 2 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rossana Santo - 2 mesi fa

      Sto iniziando a guardare il tennis con altri occhi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Elisa Zagaria - 2 mesi fa

      No qua scherziamo ma io avrò bisogno di un pacemaker

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Rossana Santo - 2 mesi fa

      Ma infatti mettete un avviso prima di farmi aprire questi link, io ho una certa, l’infarto è dietro l’angolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Riccardo Velez - 2 mesi fa

      Adesso li chiamano pacemaker??!?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Sonia Sinopoli - 2 mesi fa

      Elisa Zagaria vuoi bruciare altri atomizzatori??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Elisa Zagaria - 2 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Sonia Sinopoli - 2 mesi fa

      Povera presina…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    10. Sonia Sinopoli - 2 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy