Alize Cornet: “Lacoste sta sprecando i soldi con Novak Djokovic”

Alize Cornet: “Lacoste sta sprecando i soldi con Novak Djokovic”

La tennista francese come suo solito non le manda a dire dopo la sua rottura con Lacoste

di Alex Bisi, @AlexBillyBisi

La stagione 2018 è appena iniziata ma già qualcuno inizia a sollevare qualche polverone.

La tennista francese Alize Cornet, non nuova a sparate al vetriolo, si scaglia contro il suo ormai ex sponsor Lacoste.

La tennista è da poco passata all’azienda italiana Lotto dal momento che la casa del coccodrillo ha deciso di interrompere la collaborazione con la Cornet.

“Penso Lacoste stia sprecando tempo e denaro con Djokovic, non ha giocato un anno intero, ottimo lavoro ragazzi.”

Questo tweet, postato da Ben Rothenberg ha messo in luce l’opinione della tennista.

Screenshot_20180107-105103-01

L’opinione non è del tutto sbagliata considerando che in termini commerciali Lacoste ha lanciato la collaborazione con Djokovic a ridosso del Roland Garros dove il serbo non ha brillato, e subito dopo Wimbledon è arrivato lo stop.

Alize però ha subito risposto al giornalista, tenendo a precisare che questa è stata un’estrapolazione di un’intervista di 15 minuti.

Screenshot_20180107-105147-01

Il giornalista si è difeso dicendo che aveva scherzosamente enfatizzato il Tweet per l’intervista che uscirà a breve, ma ormai il danno è stato fatto puntando i riflettori nuovamente  sulla tennista francese.

29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Galoppini - 4 mesi fa

    Sensazionalismo del titolo: lei stessa ci ha tenuto a ribadire fosse palesemente una battuta quella da lei detta riguardo a Djokovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 4 mesi fa

      Il sensazionalismo c’è ma ci sembra innocente in questo caso, basta aprire il pezzo per leggere la sua risposta. Rothenberg sicuramente avrà sbagliato, però rimane una sua dichiarazione :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Michele Galoppini - 4 mesi fa

      Appunto: basta aprire il pezzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Tennis Circus - 4 mesi fa

      Breaking news: i social per le testate servono a questo 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Michele Galoppini - 4 mesi fa

      Potrebbe aprirsi una discussione senza fine.

      Vero. Servono a questo. Senza click baiting, che facebook stesso tende a penalizzare con i suoi algoritmi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Tennis Circus - 4 mesi fa

      Forse non hai chiara la definizione di clickbaiting, se ritieni questo un caso del genere. Comunque rispettiamo la tua opinione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ida Pellegrino - 4 mesi fa

    Nole indossa la Lacoste con classe e, sicuramente, avrà fatto incrementare le vendite. La Cornet non avrebbe dovuto fare queste dichiarazioni, per rispetto di un grandissimo campione che, disgraziatamente, si é trovato e – spero – non si trovi più, in difficoltà per infortunio. Da parte della francese si evince che qualcosa le rode!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Guido Galli - 4 mesi fa

    La solita invidiosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pavel Ana - 4 mesi fa

    Però tu non arriverai mai nemmeno all ombra del nome di Nole…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Elena Lisi - 4 mesi fa

    Ne ha sprecati tanto con lei…. È vero che anche le pulci hanno la tosse e lei …..ha preso la pertosse o tosse asinina che dir si voglia….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Claudio Ragnini - 4 mesi fa

    Quando hai il nome puoi vendere il vino aceto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Alberto Ferrara - 4 mesi fa

    La differenza fra lei e Nole è sostanziale, lei non è nessuno mentre il serbo è la storia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Doriana Trevisani - 4 mesi fa

    La Cornet sarà pure antipatica ma,commercialmente parlando,non ha tutti i torti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Alberto Larghi - 4 mesi fa

    l unico problema della Lacoste, lasciando perdere la Cornet che conta poco, é il costo esorbitante della serie. Se vai in un gran magazzino sportivo, trovi i completi Nike di Rafa e federer, a prezzi accessibili a tutti. Lacoste, non veicola, con Nole, abbigliamento sportivo solamente, ma tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Angela Serusi - 4 mesi fa

    Il coccodrillo ne ha sprecato davvero troppi con lei.. Si sciacquasse la bocca prima di nominare Nole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Giuliana Cau - 4 mesi fa

    Invidiosa come sempre. Lacoste può fare quello che vuole a prescindere, e tra lei e Djokovic il paragone è assolutamente inesistente. Ricordiamoci che le ha prese più volte perfino dalla Errani, quindi ogni commento è superfluo su costei.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Fabio Montobbio - 4 mesi fa

    Il problema vero è il design Lacoste che fa davvero pena!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 4 mesi fa

      A gusti. Trovo molto più brutto quel mezzo retrò di adidas che aveva Zverev a new York.
      Alex Bisi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fabio Montobbio - 4 mesi fa

      Tennis Adidas retró visto dal vivo era osceno, sembrava un pigiama da vecchio in ospedale… ma Lacoste è indietro anni luce col design insieme a Sergio Tacchini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Stefano Deledda - 4 mesi fa

      Dispiace dirlo, ma Nike a parte, il resto è bruttino. Purtroppo Brand come Tacchini e altri del passato, non possono più permettersi certi investimenti e la qualità generale si è abbassata. Pessimi H&M e NB che sono entrati con look inguardabili, vedi Berdich e Raonic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Fabio Montobbio - 4 mesi fa

      Stefano non è che ci vogliano badget pazzeschi per fare di meglio… ma penso sia più scarsa voglia di investire in risorse umane al passo coi tempi e possibilmente in avanti coi tempi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Marco Perri - 4 mesi fa

      Nike è un pugno nell’occhio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Danilo Pomponio - 4 mesi fa

    La Cornet è antipatica e piace a pochi….. Ma su Djokovic ha decisamente ragione!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuliana Cau - 4 mesi fa

      Non proprio, perché anche fuori dal campo Nole indossa abbigliamento Lacoste. A livello mondano e di visibilità non ci sono paragoni, il ritorno economico c’è sempre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Danilo Pomponio - 4 mesi fa

      Sarà….. Ma i ragazzini non comprano abbigliamento sportivo Lacoste o meglio abbigliamento da tennis Lacoste…. Ma solo la classica polo che ormai si vende da sola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giuliana Cau - 4 mesi fa

      Quello è un altro discorso. Adidas e Nike sono un colosso invincibile, anche perché abbracciano tutti gli sport, ma la Cornet ha toppato alla grande e non ci fa una gran figura parlando così. Avrei voluto vederla dire le stesse cose con Nole davanti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Roberto Corbetta - 4 mesi fa

    naso rifatto bene!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabio Montobbio - 4 mesi fa

      Il problema è che il naso è il suo ma brutto brutto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Roberto Corbetta - 4 mesi fa

      a me non sembra che sia brutto anzi………….ahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy