All’asta la racchetta usata da Billie Jean King nella “Battaglia dei sessi”

All’asta la racchetta usata da Billie Jean King nella “Battaglia dei sessi”

All’asta la racchetta usata da Billie Jean King nella storica “Battaglia dei sessi”. La Wilson con la quale la ex tennista americana sconfisse Bobby Riggs è stimata tra i 100mila e i 200mila dollari.

Commenta per primo!

Billie Jean King mette all’asta la racchetta utilizzata nello storico match vinto contro l’ex campione di Wimbledon, Bobby Riggs. La Wilson con manico in pelle, stimata tra i centomila e i duecentomila dollari, finirà nelle mani del miglior offerente mercoledì in occasione della vendita “Voices of the 20th Century” che si terrà alla Bonhams di New York.

BILLIE JEAN KING VS BOBBY RIGGS – Una partita di tennis che è diventata il simbolo della parità di generi, in uno sport che aveva fino ad allora relegato le donne tra rappresentanti minori della disciplina. Come minori erano i guadagni e la visibilità. Un match che è anche specchio fedele del contesto storico-culturale e sociale dell’epoca: 20 settembre 1973. In ogni ambito, quotidianamente, si rivendicano le istanze per il riconoscimento dei diritti delle donne. E con quel clima, una partita al meglio dei 5 set tra una donna e un uomo non poteva che rappresentare l’emblema della cosiddetta “Battaglia dei sessi”. Ebbe la meglio Billie Jean King (allora numero 2 al mondo), che rifilò a Riggs (vincitore di Wimbledon 1939) un 6-4 6-3 6-3. Billie Jean King non ha mai dimenticato la pressione avvertita per quell’incontro carico di significati e aspettative. “Sentivo l’intero peso del mondo sulle mie spalle. Se avessi perso, avrei riportato le donne indietro di mezzo secolo”. Lo storico match ha non solo spronato tante donne, ma anche ispirato il film La battaglia dei sessi .

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy