Atp Atlanta: quando l’arbitro si ritira…

Atp Atlanta: quando l’arbitro si ritira…

Un episodio singolare è avvenuto ieri notte nell’Atp 250 di Atlanta, durante il match tra gli statunitensi Reilly Opelka e Donald Young.

Durante il match di quarti di finale dell’Atp 250 di Atlanta tra gli statunitensi Reilly Opelka e Donald Young è accaduto un episodio molto singolare. Nel primo set e 2 a 1 in favore di Opelka, infatti, dopo poco più di 10 minuti dall’inizio della partita, il giudice di sedia australiano Simon Cannavan si è sentito male, probabilmente per il troppo caldo, e si è allontanato dal campo, sostituito in tutta fretta da Mohamed Lahyani, che aveva appena arbitrato il match tra Nick Kyrgios e Fernando Verdasco, durato oltre due ore di match. Dopo la pausa la partita è proseguita ed è terminata a favore di Opelka con un doppio 6-4.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy