Atp San Pietroburgo: Berrettini e Fognini conquistano il titolo di doppio

Atp San Pietroburgo: Berrettini e Fognini conquistano il titolo di doppio

La coppia azzurra si è imposta in finale con un doppio tie-break ai danni di Jebaby/Middelkoop. Fognini vola alla 63ª posizione; best ranking per Berrettini.

di Antonio Sepe

Entrambi fuori al secondo turno in singolare, come si suol dire “l’unione fa la forza”, dunque Matteo Berrettini e Fabio Fognini hanno investito molto sul doppio e sono riusciti a conquistare il primo titolo a livello Atp come coppia. Nonostante il torneo russo non potesse vantare coppie ai vertici del ranking Atp di doppio, il campo di partecipazione non era per nulla male, dunque va dato merito alla coppia azzurra di esser riuscita ad aggiudicarsi il torneo.

Matteo e Fabio hanno battuto nel match d’esordio due ottimi singolaristi come Rublev e Shapovalov, prima disconfiggere nell’ordine gli esperti Paes/Reyes-Varela e Mirnyi/Oswald. Infine, nella giornata odierna, è arrivata la vittoria ai danni della coppia tds 3, composta dal ceco Jebavy e dall’olandese Middelkoop. Nonostante due set tirati, dove in entrambi gli azzurri hanno dovuto annullare set point, dopo un’ora e 42 minuti di gioco la coppia italiana è riuscita ad imporsi grazie a due tie-break ed ha portato a casa il primo titolo insieme. Se per Fognini si tratta del quinto titolo in carriera, per Berrettini è il primo e ciò non può che far ben sperare per il futuro. Per quanto riguarda il ranking, il tennista ligure guadagna 16 posizioni e si issa alla 63ª posizione. Più importante invece il balzo di Berrettini, che vola alla piazza numero 126, suo personale best ranking.

L’ottimo momento del tennis italiano passa dunque anche dal doppio, e dalla possibilità di creare una coppia alternativa.

Atp San Pietroburgo – Finale

Fognini/Berrettini d (3) Jebavy/Middelkoop 76 (6) 76 (4)

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Franca Corradini - 3 settimane fa

    Bravo Berrettini!! Sei stato determinante.!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Emiliano Bigey - 3 settimane fa

    63 è anche la posizione di singolare che merita

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy