Berdych avrà un nuovo coach: Ivanisevic

Berdych avrà un nuovo coach: Ivanisevic

Ha trent’anni, Berdych. Ma col nuovo coach è convinto di poter migliorare ancora.

Commenta per primo!

Tomas Berdych cercava un coach come Goran Ivanisevic. Voleva trovare qualcuno che abbia vinto grandi titoli. Berdych ha detto di aver trovato “l’uomo” giusto.

“Credo fosse la persona che stavo aspettando” aggiunge, prima del torneo di Cincinnati. Il torneo in questione sarà il primo con la nuova partnership, annunciata dal ceco una settimana fa.

Il trentenne Berdych ha giocato senza un coach da metà maggio, quando si è separato da Daniel Vallverdu. Ivanisevic e il croato Cilic, invece, hanno smesso di lavorare insieme il 21 luglio dopo ben 3 anni.

 

Cilic, con Ivanisevic, ha vinto lo US Open nel 2014, e ha conseguito il best ranking di numero 8.

Berdych confida che Ivanisevic, vincendo il torneo di Wimbledon nel 2001, possa guidarlo ad aver simili acuti soprattutto nei tornei più importanti.

Le ultime 6 stagioni, finite tutte dentro la Top 10, confermano quanto di consistente abbia dimostrato, ma sottintendono che il suo miglior tennis sia ancora latente. “30 anni non sono molti. Se ti guardi attorno è ancora un ottimo momento” dice. “Ecco perché sto facendo il possibile per migliorarmi e fare il meglio”.

 

“E’ l’uomo che ha trovato la breccia” aggiunge Berdych, alludendo anche al trionfo di Ivanisevic nel 2001 a Wimbledon, ottenuto con una wild card. “Quindi vediamo se si rivelerà la giusta aggiunta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy