Bob Hewitt espulso dalla Hall of Fame dopo la condanna per abusi sessuali

Bob Hewitt espulso dalla Hall of Fame dopo la condanna per abusi sessuali

Bob Hewitt, condannato a sei anni per aver violentato due ragazze minorenni e aver abusato di una terza, é stato espulso dalla Hall of Fame, istituzione in cui aveva fatto il suo ingresso nel 1992.

Bob Hewitt, campione di Wimbledon, é stato espulso dall’International Hall of Fame, istituzione che celebra i tennisti piú forti della storia. La causa é la condanna emessa dal tribunale del Sud Africa nel marzo 2015 per abusi sessuali. Hewitt, condannato a sei anni di prigione, avrebbe violentato due alunne minorenni in una scuola di tennie e avrebbe abusato di una terza.

Ricordiamo che il 76enne sudafricano aveva fatto il suo ingresso nella Hall of Fame nel 1992 ed era stato sospeso nel 2012. Ora tutti i suoi record sono stati eliminati.  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy