Caso Sharapova, il comunicato dell’ITF: “Procederemo in conformitá alle raccomandazioni della Wada”

Caso Sharapova, il comunicato dell’ITF: “Procederemo in conformitá alle raccomandazioni della Wada”

Novitá sulla bufera doping che ha coinvolto la stella del tennis Maria Sharapova. L’ITF intende procedere secondo quanto pensato dalla Wada ( la presenza di meno di un microgrammo di Meldonium nei test svolti prima del primo marzo sará ritenuta accettabile).

Maria Sharapova potrebbe presto tornare alle competizioni. É notizia di ieri infatti che la Wada, agenzia mondiale per la lotta al doping, potrebbe considerare legali quantitá di Meldonium, sostanza assunta dalla russa, inferiori al microgrammo legali. 

L’ITF non si é fatta attendere e ha rilasciato questo comunicato: ” Alle luce delle recente comunicazione da parte della Wada sul procedimento con cui trattare i casi relativi al Meldonium, l’ITF puó confermare che il caso Tennis Anti-Doping Programme procederá in conformitá alle raccomandazioni della Wada. L’ITF non ha intenzione di rilasciare ulteriori dichiarazioni fino al termine del processo a causa della riservatezza del Tennis Anti-Doping Programme”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy