Cecchinato-bis: una storia senza fine

Cecchinato-bis: una storia senza fine

Sembrava finita la lunga storia che coinvolgeva Marco Cecchinato e la famose partite truccate, ma adesso nuove perquisizioni della squadra mobile e avvisi di garanzia gettano le ombre su ben quaranta incontri.

Commenta per primo!

La storia si ripete. Ecco ancora l’eterna diatriba riguardante il picco di scommesse anomale nel match tra Marco Cecchinato e Kamil Majchrzak nel torneo challenger di Mohamedia in Marocco nell’ottobre del 2015 in favore del tennista palermitano. La bufera sembrava passata pochi giorni fa con la riabilitazione di Cecchinato da parte del Collegio di Garanzia del Coni che archiviato la pratica, dopo che gli erano stati assegnati 18 mesi di squalifica. Oggi invece, il nuovo colpo di scena di una storia quasi senza fine.

AVVISO DI GARANZIA – In accordo con il sito Repubblica.it infatti, stamattina sarebbero stati notificati nove avvisi di garanzia ed effettuate varie perquisizioni in varie città italiane (Milano, Firenze, Palermo e Prato) da parte della sezione anticorruzione della squadra mobile. Nonostante l’archiviazione infatti, l’indagine è andata avanti ed il tennista natio di Palermo ha ricevuto, assieme agli altri tennisti palermitani Accardi, Campo e Bonuccelli e ad altre cinque persone, un avviso di garanzia per “frode sportiva”, reato che avrebbe le proprie radici nel lontano 2009. Due sarebbero le piste che i sostituti procuratori Dario Scaletta e Francesca Dessì, coordinati dal procuratore aggiunto Salvatore de Luca, starebbero seguendo: la prima riguarderebbe una serie di quaranta incontri a livello nazionale per un valore complessivo di diversi milioni di euro, mentre la seconda, più intricata, sposterebbe gli scenari all’estero e nello specifico in Russia e Polonia con il coinvolgimento anche di diversi top-player russi.

ESORDIO A CHENNAI – Siccome comunque Marco Cecchinato è stato riabilitato dal Coni (ma potrebbe arrivare una nuova squalifica), il tennista italiano ha già programmato la prossima stagione mirando a entrare di nuovo fra i primi 100 del ranking Atp. A gennaio inizierà il suo 2017 nell’Atp 250 di Chennai, in India, dove partirà dalle qualificazioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy