Challenger Canberra: Seppi trionfa su Fucsovics

Challenger Canberra: Seppi trionfa su Fucsovics

Il tennista altoatesino batte in tre set l’ungherese e porta a casa l’ottavo successo Challenger in carriera. Da lunedì salirà al n. 76 del mondo.

Andreas Seppi torna alla vittoria dopo oltre tre anni di digiuno. L’altoatesino, attualmente n. 87 del ranking, ha battuto l’ungherese Marton Fucsovics con il punteggio di 5-7 6-4 6-3, sollevando un trofeo che mancava dal novembre 2014.

L’incontro, iniziato con mezz’ora di ritardo a causa del maltempo, si è risolto in rimonta a favore dell’azzurro in poco più di due ore di gioco. Nel primo parziale Seppi ha sciupato un cospicuo vantaggio (4-1) mancando anche l’occasione di portarlo a casa dopo essersi issato a due punti dal set. Con lo scorrere dei minuti, il tennista di Caldaro ha trovato convizione e alla prima opportunità ha chiuso i giochi regolando l’avversario con un perentorio 6-4 6-3 dopo aver gettato alle ortiche il primo parziale.

Seppi, atteso da un non facile primo turno a Melbourne contro la promessa francese Moutet, scalerà ben undici posizioni attestandosi da lunedì al n. 76 del mondo. Il successo conseguito a Canberra permetterà all’azzurro di affrontare il primo Slam stagionale con maggiore serenità, alleggerendo la cambiale da 180 punti in virtù dell’ottavo di finale raggiunto lo scorso anno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy