Challenger: Giustino trionfa ad Almaty

Challenger: Giustino trionfa ad Almaty

Lorenzo Giustino conquista ad Almaty il suo primo titolo Challenger, a 27 anni, raggiungendo il suo best ranking.

di Lorenzo Marini, @marinilorenzo21

Finalmente arriva il primo trionfo in un torneo Challenger per Lorenzo Giustino. Il tennista napoletano, infatti, alla quinta finale disputata a questo livello, è riuscito ad affermarsi ed a far suo il Challenger di Almaty, ex capitale kazaka, che si disputa su terra rossa.

Oltre ad un discreto prize money, grazie a questa vittoria Giustino raggiunge il suo best ranking al 144esimo posto, confermando l’ottima stagione e dimostrando di poter stare stabilmente tra i primi 150 del mondo.

In finale, Lorenzo ha superato con un doppio 6-4 l’argentino Federico Coria, 13esima testa di serie del torneo, nonché numero 234 del ranking, in un’ora e mezzo di gioco.

Come già ribadito, si tratta del primo titolo conquistato dal 27enne napoletano a livello Challenger e ovviamente non possiamo che sperare, e glielo auguriamo, che sia il primo di una lunga serie.

Lorenzo Giustino
Lorenzo Giustino
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy