Davis, Tomic accusa Kyrgios: “Si è finto malato, se gioca a Indian Wells perderà il mio rispetto”

Davis, Tomic accusa Kyrgios: “Si è finto malato, se gioca a Indian Wells perderà il mio rispetto”

Durante il cambio campo del match tra Tomic e Isner, vinto da quest’ultimo, il giovane australiano – parlando con Hewitt – ha accusato il connazionale di aver finto di stare male per non partecipare in Coppa Davis. E poi rincara la dose in conferenza stampa, mentre Kyrgios risponde su Twitter.

Di certo capitan Lleyton Hewitt avrà il suo bel daffare per mantenere – o, a questo punto, riportare – l’armonia all’interno del team australiano di Coppa Davis: potenzialmente fortissimo, ma che ha al suo interno due vere teste calde del circuito Atp, Bernard Tomic e Nick Kyrgios.

A Melbourne il n. 1 australiano Bernard Tomic, in un cambio campo durante il match perso contro l’americano John Isner, parlando con coach Lleyton ha pronunciato parole molto severe contro il connazionale di Canberra, che aveva dato forfait dall’impegno di Davis a causa dei per problemi alla schiena che lo hanno colpito alla fine del torneo vinto a Marsiglia, accompagnandolo poi per tutto l’evento ATP 500 di Dubai costringendolo al ritiro in semifinale. Al suo posto, capitan Hewitt era stato costretto a schierare al suo posto il veterano Sam Groth, n. 77 del mondo:
Due volte, due volte Nick si è finto malato. Mentre io sono qui, Nick è seduto a Canberra. Stronzate, lui è malato…“, ha detto Tomic, mentre si faceva massaggiare il polso destro nella speranza di recuperare un match poi perso 4-6 4-6 7-5 6-7(4), che ha regalato la vittoria decisiva agli Stati Uniti per 3 a 1.

Tomic, n. 20 del mondo, ha poi rincarato la dose in conferenza stampa al termine della partita, sostenendo che lui aveva tenuto duro, nonostante il dolore al polso, perché stava giocando per il suo Paese, mentre Kyrgios aveva pensato bene di non entrare in campo per recuperare in vista dei prossimi Master 1000 a Indian Wells e Miami.

Anche lo scorso anno Nick non è venuto in Repubblica Ceca perché aveva fratture da stress, poi ha giocato Indian Wells e si sentiva bene” ha detto Tomic. “Ora voglio vedere. Se gioca ad Indian Wells sicuramente perde un po’ del mio rispetto“. Tomic ha chiarito che lui e Nick sono amici, ma che anche un amico a volte è costretto a dire come stanno le cose.

Nick è venuto qui e ha dato tutto quello che aveva per cercare di essere disponibile, non c’è dubbio che fosse malato“, ha invece sostenuto capitan Hewitt, che ieri era sceso in campo in doppio in coppia con John Peers, portando a 42 le sfide disputate in Coppa Davis nell’arco di 18 anni. “Ho visto giovedì Nick e non era in forma. Non era in grado di giocare”.

Kyrgios ha poi detto la sua su Twitter. Nel primo ha scritto: “É il caldo, non la prendo sul personale. Indian Wells è tra una settimana, ho un sacco di tempo (per recuperare)”, facendo intendere che prenderà parte al Master 1000  californiano.

Schermata 2016-03-06 alle 14.45.17

Schermata 2016-03-06 alle 14.50.36

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy