Deborah Chiesa dopo la sconfitta: “Devo migliorare ma sono felice”

Deborah Chiesa dopo la sconfitta: “Devo migliorare ma sono felice”

La giovane trentina ha esordito nel circuito WTA

Commenta per primo!

Dopo aver sfiorato la vittoria del primo set (si era portata sul 5-1) contro l’ucraina Lesia Tsurenko, la classe ’96 Deborah Chiesa ha perso anche il secondo 6-2, ma si è detta comunque contenta in conferenza stampa.

“Non mi aspettavo di andare in vantaggio così tanto – ha dichiarato Chiesa – e così quando ho servito per chiudere il set non l’ho fatto benissimo, ma del resto il servizio è stato un tasto dolente per tutto il match oggi. Peccato perché di solito è uno dei miei migliori colpi. La differenza con la mia avversaria è stata soprattutto mentale, lei è tra le prime 40, e il divario si è visto soprattutto nella gestione della partita, oltre che dal punto di vista dell’intensità. Tennisticamente non mi sono sentita molto inferiore. Giocare davanti a un pubblico così ampio e caloroso -ha concluso l’italiana – è stato meraviglioso, mi ha caricato, una giornata che non dimenticherò, nonostante la sconfitta”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy