Djokovic e i tennisti 2.0: “Edmund ha un potenziale incredibile”

Djokovic e i tennisti 2.0: “Edmund ha un potenziale incredibile”

A fine partita Nole si è complimentato con il giovane avversario, Kyle Edmund. Poi durante la consueta conferenza stampa, ha analizzato l’attuale momento della nuova generazione che sta facendo il suo ingresso nel tennis che conta.

Nella nottata italiana a Miami, Novak Djokovic ha sconfitto Kyle Edmund con un doppio 6-3, ma le dichiarazioni post-partita del numero 1 del mondo – sulle doti dell’avversario – hanno suscitato un grande interesse. «Ha un potenziale incredibile: può soltanto migliorare e raggiungere il top. Il suo stile di gioco e la passione che mette sul campo mi hanno senza dubbio sorpreso». Anche il britannico ha svelato il contenuto della conversazione, svoltasi durante la rituale stretta di mano finale. «Mi ha detto: “Ben fatto! Se continui a giocare così, ti aspetta un futuro radioso”». L’entusiasta numero 87 del circuito ATP ha commentato: «È stato molto carino ascoltare le sue parole. Ho dato il massimo, secondo me ho disputato un buon incontro, dato che ho mostrato le mie qualità: in particolare l’aggressività. È stata un’ esperienza fantastica e sono felice di ciò».
Il serbo ha poi continuato la sua disamina sulla nuova generazione di tennisti che si sta lentamente avvicinando ai vertici del ranking. «Essendo teenagers, li incoraggio e rispetto. Dobbiamo osservare questi ragazzi con grande attenzione; però per entrare in top 10 li attende un lungo cammino. Dovranno mantenere la stessa qualità di gioco durante tutto l’anno».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy