Doping, la WADA sospende i laboratori di Madrid

Doping, la WADA sospende i laboratori di Madrid

L’Agenzia Internazionale Anti Doping ha revocato l’accreditamento al laboratorio anti-doping di Madrid.

2 commenti

I laboratori anti-doping di Madrid sono stati sospesi dalla Agenzia Internazionale Anti Doping (WADA) per non essersi allineati agli standard internazionali. E’ il quinto laboratorio sospeso dall’Agenzia nell’ultimo periodo, dopo Bloemfontain, Pechino, Lisbona e il mese scorso Mosca. La WADA ha fatto sapere di aver chiuso anche in Spagna in quanto l’Agenzia anti doping spagnola non è stata ritenuta efficiente.

La sospensione ha effetto immediato e proibisce a tali laboratori le normali attività, come gli esami antidoping di sangue e urine. Comunque, rimane il laboratorio spagnolo di Barcellona, cui la WADA non ha revocato l’accreditamento. A partire dalla data di sospensione, i laboratori madrileni hanno 21 giorni per fare ricorso a tale decisione. Ricordiamo che la WADA ha, attualmente, 30 laboratori riconosciuti all’attivo, ma nessuno di questi si trova in Africa.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Adriano Rossi - 1 anno fa

    …non l’avrei mai detto…!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Monica Magini - 1 anno fa

    Ma va ???!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy