Elina Svitolina: “Justine Henin capisce cosa provo, grazie a lei la mia mentalità è migliore”

Elina Svitolina: “Justine Henin capisce cosa provo, grazie a lei la mia mentalità è migliore”

Elina Svitolina, che si è qualificata per il quarto turno del Roland Garros dove troverà Serena Williams, ha rilasciato proprio in questi giorni un’intervista riguardo la sua coach, la ex numero 1 Justine Henin.

Elina Svitolina si è qualificata, grazie alla prima vittoria ai danni di Ana Ivanovic, per il quarto turno del Rolans Garros. La giovane tennista ucraina qui a Parigi difende i quarti di finale dello scorso anno, e ora si troverà di fronte alla numero 1 del mondo Serena Williams, una sfida probabilmente insormontabile per lei.

In ogni caso, Svitolina a soli 22 anni ha dimostrato, con la vittoria su Ivanovic, di essere in grado di affrontare le migliori, e a sua detta ad aiutarla molto, soprattutto a livello mentale, è la coach Justine Henin, ex numero 1 che lavora con l’ucraina da Febbraio. In un’intervista rilasciata in questi giorni, Elina ha affermato: “La mia prima vittoria con Ana è stata grandiosa per me, ho avuto una mentalità migliore oggi rispetto ai match giocati precedentemente. Justine capisce cosa sento e questa è la cosa principale, perché per gli allenatori che non hanno giocato a un livello così alto, al contrario, è difficile. Lei mi sta aiutando soprattutto a livello mentale.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy