Flavia Pennetta e il “dolce risveglio”… da parte dell’antidoping!

Flavia Pennetta e il “dolce risveglio”… da parte dell’antidoping!

Stamattina l’ex tennista brindisina ha pubblicato una foto su Twitter spiegando di aver ricevuto una visita un po’ particolare.

6 commenti

Flavia Pennetta ha passato una mattina un po’ inaspettata. L’ex tennista brindisina, che si è ritirata a fine 2015, due mesi dopo la conquista degli Us Open, ha ricevuto la visita degli ispettori dell’anti-doping per i controlli di routine senza preavviso.

La futura sposa di Fabio Fognini ha pubblicato una foto sul suo profilo Twitter in cui appare un po’ assonnata mentre mostra le carte della Wada. l’Agenzia mondiale antidoping. “Dolce risveglio” ha scritto Flavia con sarcasmo, facendo notare tramite un hashtag che ormai non gioca da sei mesi e che è un po’ strano continuare a ricevere i controlli.

Secondo il regolamento della Wada, in effetti, un tennista deve essere sottoposto a vigilanza anche se ha annunciato il ritiro, finché non richiede di essere cancellato dal ranking. E Flavia, attualmente n. 12 delle classifiche Wta, non lo ha fatto. Perché? Che voglia tenersi la possibilità di giocare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro? D’altronde in questi mesi si allena molto spesso, anche se per divertimento. Chissà: la speranza è l’ultima a morire…

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio Quarta - 11 mesi fa

    Spero di no ma essendosi allenata in spagna…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cristian Mazzo Mazzoni - 11 mesi fa

    Alè e fu cosi che ti tolsero l’us open

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabrizio Cesari - 11 mesi fa

    Grandeeeeeeèeee Flaviaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giulio Abbate - 11 mesi fa

    Forse le volevano fare il test di gravidanza….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rossa Rosa - 11 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Paolo Guidia - 11 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy