Fognini esce con Struff, un’altra occasione sprecata?

Fognini esce con Struff, un’altra occasione sprecata?

Fabio Fognini ha perso in due set contro il tedesco Jan Lenard Struff, ovviamente solita pioggia di critiche per il ligure che nel pomeriggio si è tolto una bella soddisfazione con Simone Bolelli in doppio.

di Alex Bisi, @AlexBillyBisi

Finisce contro il tedesco Jan Lenard Struff il torneo di Fabio Fognini per quanto riguarda il singolare, sconfitto in due set contro un avversario che è tosto su terra ma che sulla carta vedeva il nostro azzurro come favorito.

Il tennis però è uno sport maledetto, e Struff gioca molto bene, Fognini meno e con il punteggio di 6-4 6-2 chiude il suo torneo.

Inutile dire che sui social è la solita danza di polemiche verso l’azzurro, ancora sotto accusa per la prestazione esibita con Pouille in Davis; le polemiche poi hanno ripreso vigore quando il francese ha perso in tre set con Mischa Zverev.

Tutti a chiedersi come avesse fatto Fabio a perdere da Pouille, visto che il gioco di Zverev poco si adatta alla terra e nel match precedente, sembrava esser stato graziato dall’inesperienza di Felix Auger-Aliassime.

Il tennis come dicevamo è uno sport maledetto, tutto può cambiare in un attimo, e un giorno non è mai uguale al precedente, oggi Fabio non ha trovato il bandolo della matassa, ha continuato a dar ritmo a Struff che si è trovato nella condizione migliore, magari se avesse variato un po’ il gioco avrebbe potuto metterlo fuori ritmo, ma son solo teorie da divano.

Jacopo Lo Monaco è stato uno di quelli che ha detto la sua su Fognini, non è mancata la risposta del padre Fulvio, sempre pronto a prendere le difese del figlio.

Il giornalista però non ha replicato al padre di Fabio, e la disputa è finita subito.

Il buon Fulvio però ha poi twittato nuovamente infastidito dalle solite accuse di incostanza rivolte al figlio.

L’abbiamo detto mille volte Fabio può vincere con Nadal e perder con un giocatore nettamente inferiore a lui, forse dopo la Davis ha fatto una preparazione particolare e può esser un po’ impallato vederemo nei prossimi impegni come si muoverà, nel tardo pomeriggio però lui e Bolelli si son levati una bella soddisfazione battendo la coppia Kubot e Melo e il buon “FuFo” lo ha segnalato subito.

Ora la coppia azzurra potrà concentrarsi sul doppio visto che entrambi son stati eliminati, il loro prossimo avversario uscirà dalla sfida Klaase/Venus- Rojer/Tecau, e vedremo se potranno levarsi qualche altra soddisfazione nel torneo del principato.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pouille ha perso al primo turno e nessuno, proprio nessuno, lo ha criticato e ancora meno insultato! Possibile che solo Fognini debba vincere sempre? Lasciatelo tranquillo e accettate quando perde come quando vince…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fausto Achilli - 4 mesi fa

    Ma te ne voi annna!!!!!!non hai mai giocato a tennis ma a incazzature e parolacce!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Massimo Mangiarotti - 4 mesi fa

    Struff è un “nessuno “. Queste partite non si possono perdere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy